Ingredienti:
• 4 pomodori di grandi dimensioni
• 150 g di riso già bollito
• 150 g di prosciutto cotto a dadini
• olio extravergine d'oliva q.b.
• un cucchiaio di erbe aromatiche miste tritate (basilico-prezzemolo ecc.)
• parmigiano reggiano grattugiato q.b.
• sale e pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 15 min

Come si preparano i pomodori ripieni di riso in friggitrice ad aria? La ricetta del contorno completo e saporito.

I pomodori ripieni di riso preparati con l’ausilio della pratica friggitrice ad aria sono perfetti da servire come ricco contorno oppure come antipasto per le cene estive. Si tratta di una ricetta perfetta per utilizzare del riso bollito ma non condito, come ad esempio quello preparato in precedenza per un piatto freddo e poi avanzato. Con questa preparazione salva-sprechi è possibile utilizzare anche altri ingredienti, grazie alla sua spiccata versatilità: ecco dunque che il prosciutto cotto a dadini può essere sostituito con dei piselli fini per una versione vegetariana, oppure con della mozzarella per un delizioso gusto che ricorda la pizza.

Anche le dosi dei pomodori ripieni di riso in friggitrice ad aria possono essere adattate a seconda del numero di commensali.

Come pesare la pasta
e il riso senza bilancia?

Pomodori ripieni di riso in friggitrice ad aria
Pomodori ripieni di riso in friggitrice ad aria

Preparazione dei pomodori ripieni di riso in friggitrice ad aria

  1.  All’interno di una ciotola unite il riso già pronto con il prosciutto cotto a dadini, un filo di olio extravergine d’oliva e le erbe aromatiche a piacere.
  2. Mescolate il tutto con cura e aggiustate di sale e pepe.
  3. Nel frattempo togliete la calotta dei pomodori e scavate con cura l’interno, eliminando i semi e l’acqua, ma senza togliere eccessivamente la polpa.
  4. Salate l’interno dei pomodori e riempite con cura con il riso mescolato agli altri ingredienti. A questo punto cospargete con parmigiano grattugiato per formare la crosticina in cottura.
  5. Cuocete ora i pomodori per circa una decina di minuti a 180°C. Per ottenere un effetto gratinato sulla superficie potete aumentare a 200°C la temperatura per cinque minuti.
  6. Una volta pronti i pomodori ripieni potete servirli subito, oppure farli raffreddare e gustarli tiepidi.

Conservazione

Se volete gustare eventuali pomodori ripieni che vi sono avanzati, potete metterli all’interno di un contenitore di plastica o vetro con coperchio ermetico e conservarli in frigorifero fino a un massimo di tre giorni.

Leggi anche
Pomodori gratinati in friggitrice ad aria
0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

ultimo aggiornamento: 28-08-2023


Le scaloppine al vino bianco sono buonissime! Foto e video per prepararle alla perfezione

Semolino di riso al latte: un piatto leggero e senza glutine!

I commenti dei nostri lettori

Lascia un commento

0 Commenti
Feedback in Linea
Visualizza tutti i commenti