Ingredienti:
• 1 cavolfiore piccolo
• 1 patata media
• 1 bicchiere di latte
• 1 noce di burro
• 200 g di funghi porcini
• 1 spicchio di aglio
• sale q.b.
• pepe q.b.
• erba cipollina q.b.
• grana a scaglie (facoltativo)
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 45 min

Ricetta naturale e facile per preparare un contorno sano e genuino: purea di cavolfiore e funghi trifolati, perfetta da abbinare a secondi piatti di carne.

Oggi come piatto tipico dell’autunno vi proponiamo la purea di cavolfiore e funghi trifolati in padella, un contorno semplice e di stagione che potete abbinare ai vostri secondi di carne preferiti oppure gustare come piatto unico visto che sarà sostanzioso e saziante anche da solo.

Se amate il cavolfiore e volete servirlo in modo diverso dal solito non potete perdervi questa ricetta: seguiamola passo passo.

Purea di cavolfiori e funghi
Purea di cavolfiori e funghi

10 ricette detox per tornare in forma

Preparazione del purè di cavolfiore e funghi

  1. Per prima cosa lavate bene le cime del cavolfiore, sbucciate la patata e sciacquatela.
  2. Lessate prima il cavolfiore e poi la patata in acqua bollente fino a che non saranno entrambe morbide (ci vorranno circa 10-15 minuti per il cavolfiore e 20-30 per la patata anche se molto dipende dalla dimensione).
  3. Terminata la cottura schiacciateli aiutandovi con i rebbi di una forchetta in modo da ottenere una purea omogenea. Mettete la purea in una casseruola, aggiungete il burro fuso e il latte e ponete sul fuoco.
  4. Mescolate e fate cuocere per 5 minuti. Aggiustate di sale e pepe e tenete da parte.
  5. Vediamo ora come cucinare i funghi: iniziate pulendo i porcini da eventuali residui di terra, poi tagliateli a tocchetti e fate rosolare l’aglio in padella con un filo d’olio, aggiungete i funghi e fate cuocere per 6-7 minuti.
  6. A cottura ultimata, spegnete il fuoco, salate e aggiungete l’erba cipollina tritata.
  7. Servite il purè di cavolfiore con i funghi e, a piacere, qualche scaglia di grana.

In alternativa vi consigliamo di provare la classica purea di patate!

Conservazione

La purea preparata seguendo questa ricetta può essere conservata in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo.

LEGGI ANCHE: Tempo di funghi. Ecco quali sono quelli commestibili

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2024 - PC

Funghi

ultimo aggiornamento: 27-02-2018


Cuore di baccalà con radicchio

Uova saporite con avocado e farro