Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia
• 1 zucchina
• 2 carciofi
• 1 bicchiere di carciofi surgelati
• 1 porro
• olio di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 250 g di ricotta
• 3 cucchiai di grana
• 100 g di prosciutto cotto
• 2 uova
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

La quiche di primavera con carciofi, piselli e zucchine è un antipasto rustico e semplicissimo da preparare anche in anticipo. Vediamo subito la ricetta!

Quiche e torte salate sono un’ottima idea salva cena che potete proporre anche come antipasto, per un aperitivo o in un buffet di preparazioni salate. Oggi vi proponiamo la ricetta per preparare la quiche di primavera con zucchine, piselli e carciofini, un mix di ingredienti che da vita ad un rustico gustoso e saporito. Ecco gli ingredienti e la ricetta passo per passo.

Il menu per per deliziare la tua famiglia durante le feste

Quiche di primavera
Quiche di primavera

Preparazione della quiche di verdure

Per prima cosa preparate le verdure per la farcitura: pulite bene i carciofi, tagliate i gambi, le punte e tagliateli a spicchietti. Mondate le zucchine, lavatele in acqua fredda poi tagliatele a cubetti. Pulite e lavate il porro poi tagliatelo a rondelle.

Versate due cucchiai di olio in una padella, aggiungete il porro e fate rosolare per 2 minuti. Aggiungete le zucchine, i piselli e i carciofi, mescolate, insaporite con sale e pepe e fate cuocere con il coperchio per 15 minuti circa.

In una terrina lavorate le uova con la ricotta e il grana grattugiato. Stendete il rotolo di sfoglia sul foglio di uno stampo per crostate, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e distribuite sul fondo le verdure e il prosciutto cotto tagliato a dadini.

A questo punto versateci sopra la crema di uova e formaggi, stendete bene e ripiegate i bordi verso l’interno. Spennellate i bordi della sfoglia con un po’ di olio e infornate in forno già caldo a 180°C per 35 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e servite calda, tiepida o fredda. Buon appetito!

Potete conservare la torta salata preparata seguendo questa ricetta in frigorifero e ben coperta con pellicola alimentare per 2-3 giorni.

In alternativa vi consigliamo di provare la torta salata con asparagi e porri.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2021 - PC

ultimo aggiornamento: 17-03-2019


Torta salata con patate: una meraviglia per il palato!

Contorno facile e veloce: insalata pompelmo rosa e rucola