Ravioli al nero di seppia ripieni di spigola e ricotta

Come fare un infuso vegan disintossicante

Ravioli al nero di seppia ripieni di ricotta e pesce: la ricetta perfetta per gli amanti della pasta fresca fatta in casa!

I ravioli al nero di seppia ripieni sono un primo piatto perfetto per chi ama cimentarsi con la preparazione della pasta fresca e sopratutto per gli amanti del pesce. La pasta, infatti, è arricchita dal nero di seppia, mentre il ripieno è a base di pesce e ricotta.

Per il condimento vi consiglio un leggerissimo condimento a base di burro ed erbe aromatiche. Ecco la ricetta passo per passo!

Ingredienti per preparare i ravioli al nero di seppia ripieni (per 4 persone)

Per la pasta fresca al nero di seppia:

Per il ripieno:

  • 300 g di filetto di spigola o merluzzo
  • 2 cucchiai di timo
  • 100 g di ricotta
  • 1 noce di burro
  • albume q.b.
  • 1 spicchio di aglio

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 10′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

ravioli al nero di seppia ripieni
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/33777065931844523/

Preparazione dei ravioli ripieni di pesce

Per preparare i ravioli di pesce fatti in casa iniziate dalla preparazione del ripieno: tagliate il pesce a cubetti poi fatelo rosolare in padella con il burro e l’aglio per alcuni minuti. Terminata la cottura del pesce togliete l’aglio e trasferite il pesce cotto in una ciotola.

Aggiungete la ricotta, il timo e l’albume quanto basta per ottenere un composto cremoso ma non liquido. Lasciate raffreddare e nel frattempo dedicatevi alla preparazione della pasta fresca.

Ponete la farina su di un tagliere o in una ciotola capiente, sgusciate al centro le uova, unite il nero di seppia e iniziate ad impastare. Lavorate bene fino ad ottenere un panetto compatto e liscio.

Stendete l’impasto con il mattarello o l’apposita macchina e confezionate i vostri ravioli realizzando la forma che preferite: farcite una metà di impasto con un cucchiaino di ripieno e chiudete bene con una altra sfoglia sigillando bene i bordi. Fate cuocere i ravioli in acqua bollente salata per pochi minuti e condite a piacere.

In alternativa vi consiglio di provare i tagliolini al nero di seppia.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/33777065931844523/

Non perderti le altre golose ricette di Primo Chef, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la ricetta, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 23-01-2018

Elisa Melandri

X