Ingredienti:
• 400 g di mandorle
• 300 g di zucchero semolato
• 50 g di farina
• 2 albumi d'uovo
• acqua q.b.
• 7 g di lievito per dolci
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: media
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 10 min

I ricciarelli di Siena sono dei dolcetti tipici del Natale toscano: ecco come fare questi biscotti molto semplici e golosi.

Oggi prepariamo una vera e propria prelibatezza: si tratta dei ricciarelli, e sono tra i più conosciuti (e buoni) dolci delle festività natalizie, dei biscotti preparati con mandorle, uova e zucchero.

Questi dolci di Siena sono piuttosto facili da preparare, ma dovrete solo avere pazienza con il loro riposo che può arrivare fino a 12 ore. Una volta pronti potrete gustare questi pasticcini alle mandorle accompagnati dal vin santo; potrete farne in quantità elevate e, se li confezionerete con cura, regalarli ai vostri amici come pensiero di Natale: che idea carina, non è vero?

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Ricciarelli
Ricciarelli

Come fare i ricciarelli: ricetta originale

  1. Tritate le mandorle in un mixer insieme a 250 g di zucchero semolato.
  2. Versate circa 100 ml di acqua e il restante zucchero semolato in un pentolino, dopodiché fate scaldare tutto a fuoco basso, finché lo zucchero non si sarà completamente sciolto. Aggiungete questo sciroppo così ottenuto alle mandorle e allo zucchero che prima avete mescolato insieme.
  3. Unite al composto anche un cucchiaio raso di zucchero a velo e la metà della farina prevista dalla ricetta. Mescolate il tutto e poi lasciate a riposare per circa 10-12 ore.
  4. Il giorno successivo, o comunque trascorso questo lasso di tempo, montate i due albumi e poi incorporate a questa neve la restante farina e un cucchiaio raso di zucchero a velo.
  5. Ora amalgamate questo composto a quello di mandorle che avete fatto riposare, impastate bene il tutto su un piano da lavoro e poi dategli la forma dei classici ricciarelli, una sorta di grosso chicco di riso.
  6. Infornate a 150 °C per una decina di minuti circa, dopodiché fateli raffreddare e spolverizzateli con altro zucchero a velo.

Provate anche il mitico tronchetto di Natale, è bellissimo anche solo da vedere e tutti i nostri dolci di Natale!

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Pranzo di Natale

ultimo aggiornamento: 09-12-2020


Panettone senza glutine: la ricetta che farà felici tutti!

Ricette golose: 10 idee facili e veloci che sono una coccola