Gnocchi al pesto di bietole: un primo piatto diverso dal solito

Gnocchi al pesto di bietole: ricetta perfetta per un primo piatto di pasta fatta in casa ricco di gusto grazie al condimento particolare e diverso dal solito.

chiudi

Caricamento Player...

Gli gnocchi al pesto di bietole sono un primo piatto particolare e diverso dal solito grazie al condimento a base di bietole. Se siete abituati a mangiare le bietole lesse come contorno vi consiglio di provare come condimento per la pasta, non ve ne pentirete.

Potete anche congelare il pesto preparato seguendo questa ricetta in modo da averlo sempre a disposizione. Ecco la ricetta!

Ingredienti per preparare gli gnocchi al pesto di bietole (per 4 persone)

Per gli gnocchi:

  • 1 kg di patate
  • 200 gr di farina
  • 1 uovo
  •  sale q.b.

Per il pesto di bietole:

  • 700 gr di bietole
  • 100 gr di mandorle
  • 1 patata già lessata
  • 40 gr di pinoli
  • 1 peperoncino
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 150 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 70′

gnocchi al pesto di bietole
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/bulle_de/

Preparazione dei gnocchi di patate al pesto di bietole

Per preparare gli gnocchi di patate al pesto di bietole iniziate lessando le patate al vapore per 30 minuti circa, poi sbucciatele e schiacciatele ancora calde. Trasferite le patate schiacciate in una ciotola capiente poi unite la farina, un pizzico di sale e l’uovo. Impastate in modo da ottenere un impasto omogeneo.

Proseguite formando dei cilindri dallo spesso di poco più di un dito, poi tagliateli a cubetti e passateli sui rebbi di una forchetta o sull’apposito strumento per formare gli gnocchi. Ponete una pentola d’acqua sul fuoco e portate a ebollizione.

Nel frattempo preparate il condimento: lessate le coste e le foglie delle bietole poi scolatele e lasciatele asciugare. Trasferite poi le mandorle, i pinoli, il peperoncino, il parmigiano e l’aglio all’interno di un mixer, frullate in modo da ottenere un composto omogeneo poi unite la patate lessata e le bietole.

Frullate nuovamente aggiungendo l’olio di oliva per ottenere un pesto cremoso e omogeneo. Fate cuocere anche gli gnocchi poi scolateli e condite con il pesto di coste, foglie di bietole e patata. Servite e spolverate con altro parmigiano se di vostro gradimento, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare la pasta al pesto di bietole e noci.

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/bulle_de/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!