Sformatini di patate e scarola: saporiti e gustosi

Sformatini di patate e scarola ideali da servire come piatti unici con verdure. Saporiti e gustosi grazie al ripieno di scarola e provolone.

chiudi

Caricamento Player...

Perfetti per piatti unici con verdure, come contorno o perché no, anche come antipasto. Sono gli sformatini di patate e scarola, un mix di sapori per un piatto semplice da preparare ma gustoso.

La preparazione di questa ricetta è lunga poiché bisogna cuocere bene le patate e poi aspettare la cottura in forno degli sformatini, ma il risultato finale conquisterà tutti i commensali. Se preferite, invece che delle monoporzioni potete anche realizzare un unico sformato di patate.

Ingredienti per preparare i flan di patate e scarola (per 4 persone)

  • 800 gr di patate
  • 1 cespo di scarola
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 90 gr di formaggio tipo provolone
  • olive taggiasche q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 20 gr di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • pangrattato q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 80′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

Sformatini di patate e scarola
Fonte foto: https://it.pinterest.com/source/cucchiaio.it/

Preparazione dei tortini di patate e scarola

Per preparare gli sformatini di patate e scarola iniziate lavando accuratamente le patate poi trasferitele in una pentola, coprite con acqua fredda e ponete sul fuoco. Fate cuocere per mezz’ora o comunque fino a quando le patate saranno cotte.

Scolate le patate e sbucciatele ancora calde. Schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate e ponetele in una ciotola capiente. Aggiungete il burro e il parmigiano grattugiato. Aggiustate di sale e di pepe e aggiungete un pizzico di noce moscata. Impastate fino ad ottenere un impasto piuttosto omogeneo.

Passate ora alla preparazione della scarola: lavatela accuratamente poi tagliatela non troppo finemente. Ponete un’ampia padella sul fuoco, scaldate un filo d’olio e rosolate l’aglio. Unite la scarola e coprite con il coperchio. Fate cuocere per 20 minuti poi aggiustate di sale e di pepe e proseguite la cottura in modo da far evaporare l’acqua.

Spennellate i pirottini di alluminio con olio di oliva, cospargete con pangrattato e distribuite sulla base e sui bordi il composto di patate. Ponete al centro la scarola, le olive taggiasche snocciolate e il provolone tagliato a cubetti. Chiudete con uno strato di composto di patate e spolverate con altro pangrattato.

Infornate in forno già caldo a 200° per 15-20 minuti. Sfornate e servite i vostri tortini, buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche quella per preparare le lasagne di scarola e bufala con crumble di pane tostato.

Fonte foto: https://it.pinterest.com/source/cucchiaio.it/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!