Ingredienti:
• 800 g di patate
• 1 cespo di scarola
• 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
• 90 g di formaggio tipo provolone
• olive taggiasche q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• noce moscata q.b.
• 20 g di burro
• 1 spicchio d'aglio
• olio extravergine di oliva q.b.
• pangrattato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 80 min

Sformatini di patate e scarola ideali da servire come piatti unici con verdure. Saporiti e gustosi grazie al ripieno di scarola e provolone.

Perfetti per piatti unici con verdure, come contorno o perché no, anche come antipasto. Sono gli sformatini di patate e scarola, un mix di sapori per un piatto semplice da preparare ma gustoso.

La preparazione di questa ricetta è lunga poiché bisogna cuocere bene le patate e poi aspettare la cottura in forno degli sformatini, ma il risultato finale conquisterà tutti i commensali. Se preferite, invece che delle monoporzioni potete anche realizzare un unico sformato di patate.

10 ricette per tenersi in forma

Sformatini di patate e scarola
Sformatini di patate e scarola

Preparazione dei tortini di patate e scarola

  1. Iniziate lavando accuratamente le patate poi trasferitele in una pentola, coprite con acqua fredda e ponete sul fuoco. Fate cuocere per mezz’ora o comunque fino a quando le patate saranno cotte.
  2. Scolate le patate e sbucciatele ancora calde. Schiacciatele con l’aiuto di uno schiacciapatate e ponetele in una ciotola capiente.
  3. Aggiungete il burro e il parmigiano grattugiato. Aggiustate di sale e di pepe e aggiungete un pizzico di noce moscata. Impastate fino ad ottenere un impasto piuttosto omogeneo.
  4. Passate ora alla preparazione della scarola: lavatela accuratamente poi tagliatela non troppo finemente.
  5. Ponete un’ampia padella sul fuoco, scaldate un filo d’olio e rosolate l’aglio. Unite la scarola e coprite con il coperchio. Fate cuocere per 20 minuti poi aggiustate di sale e di pepe e proseguite la cottura in modo da far evaporare l’acqua.
  6. Unite la scarola al composto di patate, insieme anche alle olive taggiasche snocciolate e il provolone tagliato a cubetti.
  7. Spennellate i pirottini di alluminio con olio di oliva, cospargete con pangrattato e distribuitevi all’interno il composto di patate.
  8. Terminate con una spolverata di pangrattato, infornate in forno già caldo a 200°C per 15-20 minuti.
  9. Sfornate e servite i vostri tortini, buon appetito!

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche quella per preparare le lasagne di scarola e bufala con crumble di pane tostato.

5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Aperitivo

ultimo aggiornamento: 19-10-2020


Pasta alla Nerano: un primo piatto semplice e delizioso direttamente dalla Campania

Zeppole di pasta cresciuta: una ricetta dello street food napoletano