Ingredienti:
• 8 peperoni tondi rossi e gialli
• 8-10 cucchiai di quinoa (senza glutine)
• 8-10 cucchiai di bulgur
• 2 zucchine
• 16 olive verdi snocciolate
• 2 peperoni piccoli
• olio evo q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 10
preparazione: 20 min
cottura: 40 min

Gustiamo oggi i peperoni ripieni di quinoa e verdure, un secondo piatto nutriente e leggero, perfetto per chi sta a dieta dopo le vacanze e non solo.

Prepariamo i peperoni ripieni di quinoa e verdure, un secondo piatto sicuramente molto leggero e adatto per rimettersi in forma. Di certo, si tratta di una ricetta che, pur nella sua semplicità, deve piacere vista la particolarità dei cereali presenti che potrebbero non essere per tutti.

Eventualmente, per rendere la ricetta più saporita potreste anche aggiungere del formaggio filante. A voi la scelta. Vediamo insieme come preparare la ricetta!

10 ricette per tenersi in forma

Peperoni ripieni di quinoa
Peperoni ripieni di quinoa

Preparazione dei peperoni ripieni di quinoa e senza carne

  1. Per preparare i peperoni ripieni vegetariani, come prima cosa vi ricordiamo che il bulgur contiene glutine e quindi non va bene per i celiaci. Eventualmente, potete usare solo la quinoa o sostituirlo con altro cereale. Cuocete i cereali seguendo quelle che sono le indicazioni delle scatole.
  2. Tagliate la zucchina e il peperone piccolo a dadini, mentre le olive a rondelle.
  3. Scolate i cerali ed unite le verdure.
  4. Tagliate i peperoni prelevando la calotta (tenetela da parte per richiuderli), eliminate i semi e la parte bianca all’interno.
  5. Riempiteli, oliate e salate a vostro piacimento e richiudeteli con le calotte degli ortaggi.
  6. Sistemate i peperoni in forno all’interno di una terrina e cuocete per circa 20-25 minuti, fino a quando non appassiscono. Qualora utilizziate dei peperoni più piccoli, ricordate che ovviamente cuociono in meno tempo, anche se, ovviamente, dipende tutto dal vostro gusto. Viceversa, per peperoni più grandi i tempi di cottura potrebbero aumentare di qualche minuto. A voi la scelta.
  7. Servite caldi i vostri peperoni ripieni light.

Se vi piace questo ortaggio non potete farvi scappare i peperoni ripieni alla siciliana!

Conservazione

Consigliamo di conservare questo secondo piatto vegetariano per massimo 2 giorni in frigo, ben coperto dalla pellicola trasparente o all’interno di un contenitore con apposito coperchio. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Peperoni

ultimo aggiornamento: 11-07-2022


Prepariamo un dolce freddo senza cottura: la cheesecake all’amarena

Insalata di cetrioli in salsa tzatziki, il gusto della leggerezza!