Pasticcio di patate e verza: piatto unico ricco di ingredienti sani e genuini, perfetto per una cena in famiglia e per servire le verdure in modo diverso dal solito.

Il pasticcio di patate e verza non è certo un semplice gratin di patate al forno, ma è un piatto unico ricco di gusto e sapore, perfetto anche da preparare in anticipo e da riscaldare all’occorrenza. Ecco come si prepara!

Ingredienti per preparare il pasticcio di patate e verza (per 4 persone)

  • 500 gr di verza
  • 700 gr di patate
  • 2 porri
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 50 ml latte q.b.
  • 1 cucchiaio di farina
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.
  • burro q.b.
  • sale q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 45′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

10 ricette per tenersi in forma

Pasticcio di patate e verza
FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/avlxyz/

Preparazione del pasticcio di patate al forno con la verza

Per preparare il pasticcio di patate e verza iniziate eliminando le foglie esterne della verza poi tagliatela a metà e lavatela sotto acqua corrente fredda. Fate cuocere la verza in acqua bollente leggermente salata per una ventina di minuti circa poi spegnete il fuoco, scolate la verza e fatela raffreddare.

Proseguite sbucciando le patate, tagliatele a cubetti e lessatele. Nel frattempo eliminate le radici dai porri, lavateli e tagliateli a rondelle sottili. Fate appassire velocemente i porri in padella con un filo d’olio di oliva e una noce di burro.

Terminata la cottura della patate scolatele e passatele con lo schiacciapatate in modo da ottenere una purea omogenea. Passate la verza ormai tiepida al mixer in modo da sminuzzarla poi versate le patate e la verza in una ciotola capiente, mescolate bene e aggiungete un filo d’olio, la farina e il latte. Mescolate bene e unite anche il parmigiano grattugiato.

Imburrate una pirofila e versatevi il mix di verza e patate, stendete bene e coprite con i cipollotti passati in padella. Cospargete la superficie con fiocchetti di burro e una spolverata di parmigiano.

Infornate in forno già caldo a 200° e fate cuocere per 10-15 minuti. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate riposare per un paio di minuti prima di servire, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare la ricetta del pasticcio di lasagne con radicchio e taleggio.

FONTE FOTO: https://www.flickr.com/photos/avlxyz/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 10-10-2017


Insalata di fagioli alla romana, per un contorno saporito

Come preparare la mousse di castagne? Ecco la ricetta