Ingredienti:
• 600 g di coda di rospo pulita e spellata
• 500 g di patate novelle
• pomodorini a piacere (facoltativo)
• mix di erbe aromatiche q.b.
• pangrattato q.b.
• olio EVO q.b.
• sale e pepe q..b
• 1 limone bio
• mezzo bicchiere di vino bianco
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 30 min

La coda di rospo al forno con patate e pomodorini è un secondo piatto di pesce molto semplice ma ricco di gusto. Vediamo subito come si prepara!

Oggi cuciniamo insieme la ricetta della coda di rospo al forno con patate e pomodorini. Questo pesce, conosciuto anche come rana pescatrice, è decisamente prelibato e succulento, una carne tenera e magra ma al tempo stesso ricca di sapore. Grazie alla sua delicatezza si presta a moltissime cotture, da quella più rapida in padella a quella al cartoccio in forno.

Le codine di rospo possono essere cotte in tranci o in filetti per gustosi secondi piatti di pesce, e oggi ne prepareremo uno facile e veloce, passandola al forno con una leggera gratinatura. Siete pronti? Allora cominciamo!

10 piatti detox per rimettersi in forma dopo le feste

Coda di rospo al forno
Coda di rospo al forno

Come cucinare la coda di rospo al forno gratinata

  1. Cominciamo dalle verdure. Sbollentate in acqua bollente salata per circa 10 minuti le patate, tagliate a metà senza eliminare la buccia.
  2. Lavate accuratamente i pomodorini e metteteli momentaneamente da parte.
  3. Successivamente, prendete la coda di rospo già spellata, pulita e privata della testa, lavatela sotto acqua corrente e poi utilizzatela intera o sfilettatela.
  4. In una ciotola preparate una sorta di panatura con olio, erbe aromatiche, sale e pepe, pangrattato e la scorza del limone. Massaggiate il pesce con questo condimento e poi trasferitelo su una teglia da forno foderata.
  5. Aggiungete le verdure e conditele con olio, sale e pepe.
  6. Infornate a 180 °C per 25-30 minuti.
  7. A cottura ultimata togliete dal forno, lasciate riposare per qualche istante e servite. Buon appetito!

Se siete alla ricerca di altre ricette con il pesce non potete perdervi la coda di rospo al cartoccio.

Conservazione

Consigliamo di conservare il pesce e il contorno in frigo, all’interno di un apposito contenitore con coperchio, per massimo 1-2 giorni. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

Leggi anche
Qual è la differenza, se c’è, tra rana pescatrice e coda di rospo?
5/5 (1 Review)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2023 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 08-01-2023


Preparate zenzero fresco e gocce di cioccolato: cuciniamo i biscotti

Strudel di mele, il dolce altoatesino che profuma di casa