Creme brulée all’olivello spinoso: una versione particolare del classico dolce al cucchiaio di origine francese a base di uova, latte e panna.

La creme brulée all’olivello spinoso non è altro che una rivisitazione della ben più nota crema francese preparata con tuorli, panna, zucchero e latte. Il succo di olivello spinoso, bacche ricchissime di vitamina C, rende la crema ancora più golosa ed è acquistabile nei negozi biologici o nei supermercati più forniti. Ecco la ricetta del dessert al cucchiaio!

Ingredienti per preparare la creme brulée all’olivello spinoso (per 4 persone)

Per decorare:

  • zucchero semolato q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • bacche di olivello spinoso q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

10 ricette per tenersi in forma

crème brulée all'olivello spinoso
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/466615211365938508/

Preparazione della creme brulée all’olivello spinoso

Per preparare la creme brulée all’olivello spinoso iniziate versando in un tegame il succo di olivello spinoso, la panna e il latte. Ponete sul fuoco e portate a ebollizione. Nel frattempo ponete lo zucchero e i tuorli in una terrina, mescolate bene in modo da amalgamare gli ingredienti senza però montarli.

Quando latte e panna avranno raggiunto l’ebollizione spegnete il fuoco e versate il liquido nella ciotola con i rossi d’uovo, mescolate in modo da ottenere un composto omogeneo.

Trasferite il composto ottenuto in coppette monoporzione e trasferite in una teglia da forno, versate l’acqua nella teglia per realizzare la cottura a bagnomaria e infornate in forno già caldo a 180° per 50-60 minuti circa. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate intiepidire.

Poco prima di servire cospargete la superficie della crema con lo zucchero e caramellizzate con l’apposito strumento o passando per qualche istante sotto il grill del forno. Terminate spolverando con lo zucchero a velo e decorando con le bacche di olivello spinoso prima di servire.

In alternativa vi consiglio di provare la creme brulée alla vaniglia.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/466615211365938508/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-10-2017


Come fare una squisita tarte tatin alle pere e cannella con gelato alla crema

Bavarese di cachi: un dolce al cucchiaio indimenticabile