Ingredienti:
• 400 g di fontina
• 250 g di latte
• 4 tuorli d'uovo
• 30 g di burro
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 120 min
cottura: 20 min
kcal porzione: 243

Ecco come fare la fonduta di formaggio: la ricetta e gli ingredienti per una fonduta saporita con fontina e uova.

La fonduta di formaggio è un piatto tipico della zona compresa tra Piemonte, Valle d’Aosta, Savoia e sud della Svizzera. Come tutti i piatti tradizionali, però, la ricetta base varia di zona in zona. Secondo la tradizione della cucina tipica piemontese e valdostana, va preparata con la fontina; in alternativa, potete provare anche con un mix di formaggi di montagna come Groviera, Emmentaler e Appenzeller.

Generalmente, in Italia, quando si parla di fonduta si intende la versione valdostana con la fontina (ed è proprio questa che andremo a fare oggi).

L’ideale è servire la fonduta con cubetti di pane tostato da intingere direttamente nel formaggio fuso, ma è ottima anche per accompagnare verdure e affettati da servire come contorno.

fonduta
fonduta

Come fare la fonduta di formaggi

  1. Per preparare la nostra fonduta alla valdostana iniziate tagliando la fontina a cubetti, ponete il formaggio in una ciotola capiente e coprite con il latte.
  2. Lasciate riposare il formaggio ammollato nel latte per due ore.
  3. Successivamente fate sciogliere il burro a bagnomaria in una casseruola, unitevi poi la fontina e il latte. Mescolate.
  4. Aggiungete anche i tuorli.
  5. Aggiustate di sale e fate cuocere in modo da far fondere completamente la fontina, senza però far mai bollire il composto.
  6. Trasferite la fonduta in coppette monoporzione e servite.

Come fare la fonduta con il Bimby

Se avete il Bimby, potete procedere in questo modo:

  1. Tagliate la fontina a pezzetti e lasciatela ammorbidire nel latte per circa 2 ore.
  2. Trascorso questo tempo di riposo, trasferite il composto nel boccale del Bimby, unite il burro e fate andare per 10 minuti circa, velocità 1, temperatura 80°C.
  3. Aumentate a velocità 2 e unite i tuorli, uno alla volta.
  4. Fate cuocere ancora per 5 minuti, sempre a 80°C.
  5. Completate infine con sale e pepe a piacere e servite.

Come sciogliere il formaggio: consigli di Primo Chef

Per un risultato perfetto vi consigliamo di non saltare il passaggio dell’ammollo che aiuterà ad ammorbidire il formaggio alla perfezione. Inoltre, è fondamentale tenere il fuoco molto basso e mescolare continuamente.

Per ottenere un piatto di formaggio ancora più saporito, vi lasciamo un trucchetto insolito ma efficace: provate a sfregare le pareti della pentola in cui farete sciogliere il formaggio con uno spicchio d’aglio!

Fonduta: varianti

Se questa ricetta a base di fontina vi è piaciuta, ma non amate le uova, sappiate che esiste anche la fonduta di formaggio senza uova. Se eliminate anche il burro, verrà un piatto molto meno calorico. Attenzione, però: non sarà mai light!

Per rendere la vostra fonduta di fontina ancora più saporita, vi consigliamo di aggiungere del tartufo: otterrete così quella che viene chiamata la fonduta piemontese!

La fonduta svizzera, a differenza della versione che abbiamo appena visto, prevede l’uso di formaggi locali come il Groviera e l’Emmentaler (di semplice reperibilità anche per noi) oppure l’Appenzeller o il Raclette (decisamente più rari dalle nostre parti). Inoltre, in questa ricetta, che è uno dei piatti nazionali della Svizzera, come addensante viene usato l’amido di mais (maizena) al posto del tuorlo d’uovo. In alcune versioni viene aromatizzata con del Kirsh o liquore alle ciliegie.

A differenza di quella all’italiana e della versione svizzera, nella fonduta francese il latte viene sostituito dal vino bianco. Inoltre, non vengono usati né amido né tuorli. I formaggi più usati sono ovviamente quelli francesi (vaccini): Camembert, Abondance, Cantal, Vacherin, Gruyere, Beaufort…

Menzione d’onore, infine, per la fonduta di cioccolato, il concetto è lo stesso, ma gli ingredienti sono ben diversi. Per una serata a tema, servitela come dessert, dopo il piatto forte a base di formaggio: vedrete che tutti apprezzeranno!

5/5 (1 Review)
TAG:
Idee per cena

ultimo aggiornamento: 01-12-2020


Conoscete la ricetta dei brownies 100 ore? Vale la pena aspettare tutto questo tempo?

La torta di mele light (ma golosa) esiste! Ecco la ricetta