Ingredienti:
• 2 cachi
• 2 uova
• 80 g di zucchero
• 90 ml di olio di semi
• 200 g di farina 00
• 1/2 bustina di lievito per dolci
• 50 g di cioccolato fondente
• 1 pizzico di sale
• 2 cucchiai di cacao amaro
• zucchero a velo q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 15 min
cottura: 40 min

Torta di cachi e cacao: una ricetta dalla consistenza particolare, facile e veloce per preparare per un buon dessert dal sapore autunnale.

I cachi, frutto tipico dell’autunno, vengono di solito consumati freschi quando la polpa è matura e ricca di vitamine; molto più di rado ci cimentiamo nella preparazione di dolci con i cachi. Oggi, però, vogliamo proporvi una ricetta interessante, quella della torta di cachi: la polpa di questo frutto è utilizzata nell’impasto, insieme al cioccolato e altri pochi ingredienti per dare vita un dolce molto semplice.

Perfetta da servire la mattina a colazione, o al pomeriggio per una merenda diversa dal solito: ecco la ricetta che riuscirà a convincere anche gli scettici!

torta di cachi al cioccolato
torta di cachi al cioccolato

Preparazione della torta di cachi

  1. Iniziate facendo sciogliere il cioccolato fondente in un pentolino a bagnomaria o nel microonde.
  2. A parte, montate le uova con lo zucchero in modo da ottenere un composto chiaro e spumoso.
  3. Sempre continuando a mescolare, aggiungete la polpa dei cachi e l’olio di semi.
  4. La polpa di questo frutto è un po’ filamentosa, quindi a qualcuno potrebbe dare fastidio: potete frullarla con un mixer a immersione e filtrarla successivamente con un colino.
  5. Proseguite nella preparazione aggiungendo la farina, il sale, il lievito e il cacao amaro in polvere setacciati; per ultimo, unite il cioccolato fondente fuso in precedenza.
  6. Amalgamate bene tutti gli ingredienti, poi trasferite il composto in una teglia foderata con carta da forno.
  7. Infornate in forno ventilato già caldo a 180°C per 40 minuti. A cottura ultimata, togliete dal forno e lasciate raffreddare prima di tagliare a fette e servire.

Conservazione e varianti della torta di cachi

Vi consigliamo di conservare la torta preparata seguendo questa ricetta sotto una campana di vetro al massimo per 3 giorni. Consigliamo vivamente di non congelarla: se ne avete preparata più di quanta riuscirete a mangiarne, piuttosto regalatela a un’amica o a un vicino (lo renderete felice!).

Se di vostro gradimento, prima di servire spolverate con lo zucchero a velo o della cannella. Per un twist interessante, ingolosite l’impasto della vostra torta di cachi con amaretti sbriciolati, gocce di cioccolato o scorza d’arancia!

Siete alla ricerca di altre idee? Provate tutte le nostre ricette con i cachi: troppo buone!

4/5 (3 Reviews)
TAG:
Cachi

ultimo aggiornamento: 12-11-2020


Le migliori ricette con il cavolo cappuccio: è buonissimo e fa benissimo!

Cercate un dolcetto veloce? I muffin 8 cucchiai sono la ricetta che fa per voi