Polpettine di baccalà su vellutata di fagioli e cavolo rosso

Polpette di baccalà e patate servite su vellutata di fagioli e cavolo rosso saltato: la ricetta per preparare un piatto unico raffinato e gustosissimo!

chiudi

Caricamento Player...

Le polpette di baccalà con patate sono un’ottima idea per chi vuole preparare un piatto unico diverso dal solito. Ottime da servire con fagioli cannellini in crema e cavolo rosso. Per un perfetto effetto scenografico vi consiglio di realizzare degli spiedini di polpette, ecco la ricetta!

Ingredienti per preparare le polpette di baccalà e patate con crema di cannellini (per 4 persone)

Per le polpette:

  • 400 gr di baccalà dissalato
  • 250 gr di patate
  • farina q.b.
  • erbe aromatiche q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio per friggere q.b.

Per la crema di fagioli cannellini:

  • 500 gr di fagioli cannellini già cotti
  • 1 scalogno
  • 1 costa di sedano
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 carota
  • 1 foglia di alloro
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 spicchio d’aglio

Per la decorazione finale:

  • 100 gr di cavolo rosso
  • mandorle a lamelle

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 60′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 40′

Polpette di baccalà
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/119697302577379117/

Preparazione delle polpette di baccalà

Per preparare le polpette di baccalà iniziate lessando le patate in acqua bollente. Nel frattempo tritate sedano, carota e scalogno poi fateli rosolare in un’ampia padella antiaderente con olio di oliva, aglio e alloro. Quando le verdure saranno ben rosolate unite anche i cannellini, poi aggiungete il brodo bollente un po’ alla volta.

Fate cuocere i fagioli per una ventina di minuti aggiungendo il brodo quando necessario poi rimuovete le foglie di alloro e frullate i fagioli con un mixer ad immersione fino ad ottenere un composto cremoso.

Proseguite lavando il cavolo rosso poi tagliatelo a listarelle sottili e fatelo cuocere in padella con olio di oliva. Salate, sfumate con un po’ di acqua o brodo poi proseguite la cottura per dieci minuti. Spegnete il fuoco e tenete da parte.

A questo punto tagliate il baccalà a cubetti e fatelo a cuocere a vapore per 20 minuti. Prendete le patate ormai cotte, sbucciatele e schiacciatele in una ciotola capiente, unitevi poi il baccalà cotto al vapore e tritato. Aggiungete la fecola, sale, pepe e le erbe aromatiche tritate. Impastate con le mani e formate le polpettine.

Friggete le polpette in abbondante olio caldo poi fatele scolare su di un piatto foderato con carta assorbente. Servite le vostre polpette di baccalà accompagnandole con la crema di fagioli calda, il cavolo saltato in padella e mandorle a lamelle. Buon appetito!

In alternativa, vi consiglio di provare gli gnocchi al baccalà, buonissimi!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/119697302577379117/

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!