Ingredienti:
• 300 g di fagiolini verdi
• 1 scalogno
• 1 uovo
• 30 g di parmigiano o grana grattugiati
• 30 g di pane grattugiato
• sale fino q.b.
• pepe q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 60 min

Sformato di fagiolini: la ricetta per preparare un piatto unico vegetariano semplice ma ricco di gusto. Perfetto anche come antipasto!

Ottimo da preparare in anticipo per riscaldarlo all’ultimo minuto: è lo sformato di fagiolini, un piatto unico vegetariano che può essere servito anche come antipasto. In questo caso vi basterà semplicemente cuocere il vostro sformato in pratici pirottini monoporzione in silicone o in alluminio.

Se volete arricchire il vostro piatto unico potete preparare lo sformato di fagiolini e patate, sostituendo 100 gr di fagiolini con altrettante patate lesse. Vediamo subito come si prepara.

Feste in tavola! Piatti facili, sfiziosi e originali!

Sformato di fagiolini
Sformato di fagiolini

Preparazione dello sformato di fagiolini verdi

  1. Per preparare il vostro sformato di verdure, iniziate lavando accuratamente i fagiolini poi eliminate le punte e lessateli per 8-10 minuti in abbondante acqua salata.
  2. Nel frattempo, sbucciate lo scalogno e affettatelo a listarelle sottili.
  3. Ponete un’ampia padella sul fuoco, scaldate un filo d’olio e fate rosolare.
  4. Quando lo scalogno sarà diventato trasparente, aggiungete i fagiolini e lasciate cuocere il tempo necessario per terminare la cottura.
  5. Frullate lo scalogno e i fagiolini con il mixer in modo da ottenere un composto omogeneo.
  6. Aggiungetevi poi il pangrattato, il formaggio grattugiato, l’uovo sbattuto, sale e pepe.
  7. Mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti, foderate una teglia con carta da forno, versatevi all’interno il composto e livellate con l’aiuto di un cucchiaio o di una spatola.
  8. Infornate in forno già caldo a 180° C e fate cuocere all’incirca per 40 minuti.
  9. Verificate la cottura con uno stecchino, poi togliete dal forno e lasciate intiepidire prima di tagliare a fette e servire, buon appetito!

In alternativa vi consiglio di provare anche lo sformato di verdure.

Conservazione

Consigliamo di conservare il vostro sformato per massimo 2 giorni in frigo, ben coperto dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

4.5/5 (2 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 15-09-2017


Confettura di zucca, una ricetta dai classici sapori autunnali

Ostriche gratinate al forno, l’antipasto perfetto per una cena di pesce