Ricetta salva spesa: cavolfiore al gratin con acciughe

Per la ricetta salva spesa di oggi la nostra proposta è un ricco contorno o secondo: cavolfiore al gratin con acciughe.

chiudi

Caricamento Player...

Il cavolfiore al gratin con acciughe è un contorno dal sapore deciso, per chi ama i gusti sapidi e con carattere. Questo contorno sarà perfetto in abbinamento alle uova e ai formaggi di vario tipo, ed è arricchito dalla mozzarella, che fungerà da “dressing” e creerà una gustosa crosticina in forno.

Si tratta di un piatto povero, che richiede pochissimi ingredienti che non avrete difficoltà a reperire. Tra l’altro il cavolfiore, che fa benissimo alla salute, è di stagione in questo periodo, per cui il suo costo sarà ulteriormente basso.

Questo piatto può essere proposto non solo come contorno, ma anche come antipasto (se servito in cocottine) oppure potrà essere il piatto unico di una cena o di un pranzo veloce.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 cavolfiore
  • 1 mozzarella
  • qualche acciuga sottolio
  • pane grattugiato in casa (no confezionato)
  • olio extra vergine di oliva
  • sale fino
  • pepe bianco

PREPARAZIONE:

Per preparare il vostro cavolfiore al gratin con acciughe, cominciate a pulire e sciacquare per bene il vostro cavolfiore sotto l’acqua corrente, rimuovendo la parte legnosa del gambo. Fate a pezzettoni il cavolfiore e fatelo cuocere a vapore, o in alternativa lessatelo in acqua salata per un quarto d’ora all’incirca.

Quando il cavolfiore sarà cotto e quindi morbido quanto basta, mescolatelo a delle acciughe ben sminuzzate a del pangrattato (non deve essere troppo fine, quindi fatelo da voi, non acquistate quello in bustina). Aggiustate di sale e di pepe bianco e poi ponetelo in una pirofila ben oliata.

Cospargete il cavolfiore con della mozzarella tritata finemente e infornate (modalità gratin) per il tempo necessario a gratinare il tutto.

Servite il vostro cavolfiore al gratin con acciughe come contorno, antipasto o piatto unico.

Leggi anche: Cavolfiori arrostiti con zenzero e limone

BUON APPETITO!