Ingredienti:
• 300 g di grano saraceno
• 2 cipollotti
• rucola
• altra insalata a piacere
• 10-12 pomodori ciliegino
• brodo vegetale q.b.
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

Perfetta non solo per chi non tollera il glutine, ma anche per chi vuole provare qualcosa di diverso: insalata gluten free di grano saraceno.

L’insalata gluten free di grano saraceno è un piatto molto versatile. Difatti, può essere proposta sia come contorno a diversi piatti, magari proteici come uova, carne o pesce, oppure come piatto unico per quando ci si vuole mantenere leggeri. Il grano saraceno è sicuramente un alimento da scoprire: oltre ad essere gluten free, e quindi consumabile anche da chi ha intolleranze, fa molto bene alla salute: aiuta a prevenire l’insorgenza del diabete e, in generale, è un alleato del sistema cardiovascolare. Potete utilizzarlo anche come sostituto del riso, per altri piatti.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Insalata di grano saraceno
Insalata di grano saraceno

Preparazione dell’insalata con grano saraceno

  1. Per preparare la vostra insalata gluten free di grano saraceno, cominciate dalla cottura del grano saraceno. Potete cuocerlo sia in acqua salata che nel brodo vegetale: in quest’ultimo caso avrà un sapore molto più ricco.
  2. Per cuocere 300 grammi di grano saraceno calcolate di dover utilizzare circa 700 ml di brodo o di acqua.
  3. Quando il grano sarà tenero spegnete il fuoco, scolatelo e poi lasciatelo intiepidire.
  4. Lavate con cura la rucola, l’insalata e i pomodori ciliegino, tagliando il tutto a pezzi.
  5. I cipollotti andranno utilizzati crudi, dopo essere stati affettati molto sottilmente. Se però li preferite cotti, fateli rosolare in padella con poco olio oppure con qualche cucchiaio di acqua, coprendo con una pentola.
  6. Mescolate tutti gli ingredienti e condite con del buon olio extra vergine di oliva e poco sale.
  7. Servite la vostra insalata gluten free di grano saraceno come contorno o piatto unico per un pranzo leggero.

Provate anche la nostra insalata di farro con verdure!

Conservazione

Questa insalata è bene consumarla al momento, al massimo potete riporla in frigorifero in un contenitore apposito per alimenti per mezza giornata. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-09-2021


Risotto alla sorrentina: la ricetta al forno con pomodoro e mozzarella

Tempo di conserva? La ricetta delle melanzane a filetti sott’olio non delude mai