Ricetta salva spesa: tartine tonno e mascarpone

Le tartine tonno e mascarpone sono un antipasto elegante e raffinato.

chiudi

Caricamento Player...

Con le tartine tonno e mascarpone servite un antipasto fresco e appetitoso. La cremosità del paté, abbinato alla morbidezza del pane, rendono piacevole e golosa questa ricetta. Non sottovalutate la guarnizione. Oltre ad avere una valenza estetica, aggiunge sapore alla ricetta. Per la guarnizione usate la fantasia. Per esempio, potete anche scegliere delle fettine di uovo sodo, dei ciuffi di prezzemolo o un pezzetto di filetto d’acciuga.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 0’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25’

Ingredienti per le tartine tonno e mascarpone (4 persone)

  • 80 g di tonno sott’olio
  • 150 g di mascarpone
  • 5 pomodorini ciliegini
  • 20 capperi
  • Pane per tartine q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe bianco q.b.

Ecco le tartine tonno e mascarpone

Preparazione delle tartine tonno e mascarpone

Perché sia più cremoso e facile da lavorare, tirate fuori dal frigorifero il mascarpone una trentina di minuti prima di usarlo. Scolate il tonno dal suo olio di conservazione, quindi versatelo in una ciotola. Ora avete due scelte. Se volete una crema più consistente, con dei piccoli pezzetti di tonno al suo interno, versate il tonno in una ciotola. Lavoratelo con una forchetta riducendolo a una poltiglia.

Se preferite una crema più liscia e vellutata, versate il tonno in un mixer e date qualche impulso riducendolo a purea. Unite il mascarpone al tonno e miscelate bene. Se avete usato il mixer, potete versare nel mixer anche il mascarpone e dare qualche altro impulso.

Verificate la sapidità, potrebbe già essere sufficiente, ed eventualmente regolate di sale. Aggiungete anche una macinata di pepe bianco. Mischiate di nuovo. Tagliate il pane per tartine della forma che preferite. Per semplicità potete scegliere dei quadrati o dei rettangoli, ma potete anche usare delle formine, per esempio circolari o a fiore.

Spalmate le tartine con la crema di tonno, e adagiatele nel piatto con il quale le porterete in tavola. Lavate i pomodorini ciliegini e asciugateli con della carta assorbente da cucina. Tagliateli in quarti, e decorate ogni tartina con un quarto di pomodorino e un cappero.

Per un’altra ricetta economica, provate il baccalà alla livornese.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!