Ricetta salva tempo: tagliolini al limone

I tagliolini al limone, oltre a far bene al portafoglio, sono rapidissimi da preparare, ma quello che non dimenticherete è il loro profumo.

chiudi

Caricamento Player...

I tagliolini al limone sono un piatto velocissimo da preparare, economico e profumato. Se volete un piatto ancora più profumato, usate un limone di Sorrento, sono più grossi di quelli tradizionali e hanno la buccia più spessa. Se invece dei tagliolini all’uovo freschi usate quelli secchi, usatene 350 grammi.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER I TAGLIOLINI AL LIMONE (4 persone)

  • 600 g di tagliolini all’uovo freschi
  • 1 cucchiaio d’olio EVO
  • 1 noce di burro
  • 1 limone non trattato
  • Un ciuffo di prezzemolo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

PREPARAZIONE DEI TAGLIOLINI AL LIMONE

Mettete sul fuoco una pentola nella quale cuocere i tagliolini. Portatela a bollore e salatela. I tagliolini impiegano un paio di minuti a cuocere, quindi prima di buttarli aspettate che il condimento sia pronto.

Lavate il limone e il prezzemolo, asciugate entrambi con della carta da cucina. Tritate il prezzemolo finemente. Dal limone ricavate prima la buccia grattugiata, solo la parte gialla, quindi spremetelo e filtratelo mettendo da parte il succo privo di semi.

Mettete sul fuoco una padella, versatevi il cucchiaio d’olio e fatelo riscaldare. Appena è a temperatura, aggiungete succo e scorza di limone. Nello stesso momento potete buttare i tagliolini, attenzione perché dovete gestire nello stesso tempo pentola e padella. Girate sia i tagliolini, sia il condimento. La cottura dei tagliolini varia secondo il loro spessore, ma di solito è brevissima, potrebbero bastare anche due minuti.

Scolate i tagliolini conservando parte dell’acqua di cottura. Versateli nel condimento e fateli saltare per un minuto. Se fossero troppo asciutti, aggiungete un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta messa da parte. Spegnete il fuoco, aggiungete la noce di burro, una macinata di pepe fresco e il prezzemolo tritato. Girate o fate saltare ancora per mantecare. Servite subito caldissimi in tavola.

Volete il consiglio per una altra deliziosa ricetta che non incida troppo sul portafoglio? Provate la focaccia di patate.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!