Ingredienti:
• 300 g di riso basmati
• 250 ml di acqua
• 250 g di latte di cocco
• cocco in scaglie q.b.
• anacardi q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 5 min
cottura: 15 min

Il riso al latte di cocco è ottimo da servire in abbinamento al curry di pesce o di verdure. Ecco la nostra ricetta con il riso basmati.

Per noi il cocco è unicamente il frutto che, tra l’altro, siamo soliti consumare poco e quasi unicamente in spiaggia. Basta cambiare paese però per scoprire come viene reso il protagonista indiscusso di alcuni piatti, uno su tutti il riso al latte di cocco. Questa ricetta thai è davvero semplice da realizzare ed è perfetta sia come contorno per i vostri curry, sia come primo piatto leggero.

La ricetta del riso al latte di cocco si prepara con il riso basmati, una varietà a chicco lungo molto aromatica e perfetta da cuocere per assorbimento. Questa tecnica vi permetterà di concentrare tutto il sapore del cocco nel chicco e una volta servito, decorandolo giusto con qualche noce di anacardo e cocco in scaglie, è davvero delizioso.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

riso al latte di cocco
riso al latte di cocco

Come preparare il riso al latte di cocco

  1. Per prima cosa sciacquate il riso basmati mettendolo in un colino a maglie fini.
  2. Trasferitelo poi in una pentola e versate l’acqua e il latte di cocco. Condite con una presa di sale, mettete il coperchio e iniziate la cottura.
  3. Ci vorranno all’incirca 15-20 minuti prima che il riso sia pronto. Non appena vedrete che comincerà a bollire, aggiustate la fiamma al minimo, senza mai togliere il coperchio, e lasciate andare fino a che tutti i liquidi non si saranno assorbiti.
  4. Sgranate con una forchetta e servite completando con cocco in scaglie, noci di anacardi e a piacere una grattata di scorza di lime.

Se l’idea di preparare il riso al cocco vi piace e amate le ricette facili e veloci allora provate anche il nostro risotto al cocco e gamberi: è delizioso!

Conservazione

Questo riso si mantiene in frigorifero per un paio di giorni, chiuso in un contenitore ermetico. Vi consigliamo di riscaldarlo prima di consumarlo.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 23-05-2022


Cous cous al profumo di limone, una ricetta facile e veloce

Prepariamo l’ichigo sandwich, il panino giapponese alle fragole