Ingredienti:
• 300 g di riso integrale
• 120 g di mandorle
• 200 g di fagioli neri
• 1 manciata di uvetta
• 1 cipollotto
• sale q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
• alloro q.b.
• 1 spicchio aglio
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 25 min
cottura: 60 min

Il riso integrale con mandorle e fagioli neri è una prelibatezza che potete concedervi regolarmente perché è leggero e sano.

Il riso integrale con mandorle e fagioli neri è una squisitezza che però non richiederà sacrifici per la vostra linea. Si tratta infatti di un piatto unico poco calorico, ma soprattutto molto ricco di fibre e di nutrienti.

Il riso integrale, a differenza di quello comune, apporta una maggiore quantità di fibre, ed è per questo che è consigliabile consumarne almeno una volta a settimana. Anche i fagioli neri sono preziosi per l’organismo perché, come tutti i legumi, contengono magnesio, detto anche il minerale della vita. A completare il piatto ci pensano le mandorle, fonte di zinco, calcio e manganese.

10 ricette per arrivare pronti alla prova costume

Riso integrale con mandorle e fagioli neri
Riso integrale con mandorle e fagioli neri

Preparazione del riso integrale con fagioli neri e mandorle

  1. Per preparare il vostro riso integrale con mandorle e fagioli neri, abbiate cura di mettere a bagno dalla sera prima i fagioli neri secchi.
  2. Cuoceteli nella pentola a pressione insieme a uno spicchio di aglio e a qualche foglia di alloro.
  3. Quando saranno cotti, metteteli da parte e fateli intiepidire.
  4. Cuocete il riso integrale e fatelo raffreddare sotto l’acqua corrente.
  5. Unite il riso ai fagioli e aggiustate di sale.
  6. Tritate finemente un cipollotto, che andrà ad insaporire il tutto.
  7. Fate tostare le mandorle in una padella antiaderente e mescolatele al riso dopo averle tritate grossolanamente.
  8. Completate con una manciata di uvetta e condite con olio extra vergine di oliva.

Servite il vostro riso integrale con mandorle e fagioli neri freddo. Se vi piacciono le ricette tradizionali, non potete non preparare la ricetta classica dell’insalata di riso.

Conservazione

Questo piatto si conserva anche per 2 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


Risotto ai funghi con il Bimby, pronto in un paio di mosse!

Torta vegana al kiwi con crema al latte vegetale e cacao