Risotto ai semi di papavero e salmone: un primo piatto originale!

Il risotto ai semi di papavero e salmone è un primo piatto di pesce sfizioso e facile da preparare, ideale per una cena fra amici o in famiglia.

Siete amanti dei risotti particolari e diversi dal solito? Allora dovete assolutamente provare il risotto ai semi di papavero e salmone, un primo piatto saporito e gustoso. Oggi andremo a realizzare una versione con i semi di papavero come guarnizione, che conferiranno al piatto un profumo e un gusto davvero originali. Ma, se volete, potete provare anche a preparare un risotto al salmone e zafferano (1 bustina), che andrà a sostituire i semi. Provateci, la ricetta è la stessa!

Ingredienti per il risotto al salmone e semi di papavero (per 4 persone)

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 150 gr di salmone affumicato
  • 2 scalogni
  • 50 gr di burro
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Risotto ai semi di papavero e salmone
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/361273201332284776/

Preparazione del risotto al salmone affumicato e semi di papavero

Per prima cosa, portate a ebollizione il brodo vegetale. In un’altra pentola, fate imbiondire lo scalogno con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, e non appena comincia ad appassire, inserite il riso carnaroli. Salate e pepate, poi fatelo tostare per qualche minuto.

Finita questa fase, sfumate con un bicchiere di vino bianco da cucina e una volta evaporato l’alcool, cominciate a versare gradualmente il brodo bollente.

Quando manca 1 minuto alla cottura, inserite il salmone affumicato a pezzetti e girate per bene. Spegnete il risotto e mantecate con formaggio grattugiato e burro. Come ultimo passaggio, fate tostare 1 minuto in padella i semi di papavero e aggiungeteli come guarnizione quando andrete a servire il vostro risotto. Buon appetito!

Le proprietà dei semi di papavero in cucina: i benefici

I semi di papavero sono dei semi molto profumati e aromatici e sono perfetti per condire primi piatti, insalate e tantissime altre preparazioni. Ma oltre al loro gusto particolare, sono tante le proprietà dei semi di papavero: infatti, favoriscono il metabolismo grazie alla presenza di vitamina B, hanno diverse proprietà antiossidanti grazie alla vitamina C e E. Grazie alla presenza di calcio sono un valido alleato per la salute dei vostri denti e delle vostre ossa. Ma non finisce qui: i semi di papavero aiutano contro l’ansia e lo stress!

Se volete scoprire altre ricette con i semi di papavero, provate questo dolce con semi di papavero, mele e albicocche secche!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/361273201332284776/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-09-2017

X