Il risotto ai semi di papavero e salmone è un primo piatto di pesce sfizioso e facile da preparare, ideale per una cena fra amici o in famiglia.

Siete amanti dei risotti particolari e diversi dal solito? Allora dovete assolutamente provare il risotto ai semi di papavero e salmone, un primo piatto saporito e gustoso. Oggi andremo a realizzare una versione con i semi di papavero come guarnizione, che conferiranno al piatto un profumo e un gusto davvero originali. Ma, se volete, potete provare anche a preparare un risotto al salmone e zafferano (1 bustina), che andrà a sostituire i semi. Provateci, la ricetta è la stessa!

Ingredienti per il risotto al salmone e semi di papavero (per 4 persone)

  • 350 gr di riso carnaroli
  • 150 gr di salmone affumicato
  • 2 scalogni
  • 50 gr di burro
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 bicchiere di vino bianco da cucina
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
  • Formaggio grattugiato q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 20′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 20′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Risotto ai semi di papavero e salmone
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/361273201332284776/

Preparazione del risotto al salmone affumicato e semi di papavero

Per prima cosa, portate a ebollizione il brodo vegetale. In un’altra pentola, fate imbiondire lo scalogno con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, e non appena comincia ad appassire, inserite il riso carnaroli. Salate e pepate, poi fatelo tostare per qualche minuto.

Finita questa fase, sfumate con un bicchiere di vino bianco da cucina e una volta evaporato l’alcool, cominciate a versare gradualmente il brodo bollente.

Quando manca 1 minuto alla cottura, inserite il salmone affumicato a pezzetti e girate per bene. Spegnete il risotto e mantecate con formaggio grattugiato e burro. Come ultimo passaggio, fate tostare 1 minuto in padella i semi di papavero e aggiungeteli come guarnizione quando andrete a servire il vostro risotto. Buon appetito!

Le proprietà dei semi di papavero in cucina: i benefici

I semi di papavero sono dei semi molto profumati e aromatici e sono perfetti per condire primi piatti, insalate e tantissime altre preparazioni. Ma oltre al loro gusto particolare, sono tante le proprietà dei semi di papavero: infatti, favoriscono il metabolismo grazie alla presenza di vitamina B, hanno diverse proprietà antiossidanti grazie alla vitamina C e E. Grazie alla presenza di calcio sono un valido alleato per la salute dei vostri denti e delle vostre ossa. Ma non finisce qui: i semi di papavero aiutano contro l’ansia e lo stress!

Se volete scoprire altre ricette con i semi di papavero, provate questo dolce con semi di papavero, mele e albicocche secche!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/361273201332284776/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 27-09-2017


Arachidi pralinate: uno snack croccante e facilissimo da preparare!

Muffin alle mele e yogurt con semi di chia: il dolce morbidissimo e leggero!