Ingredienti:
• 350 g di riso arborio o carnaroli
• 200 g di lenticchie
• 1 cotechino precotto
• 50 g di burro
• 1 piccola cipolla
• brodo vegetale q.b.
• Parmigiano grattugiato
• 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
• foglie di alloro
• sale q.b.
• 1 cucchiaio di zucchero di canna
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 60 min
cottura: 60 min

Il risotto con lenticchie e cotechino è una reinterpretazione di uno dei piatti tradizionali di San Silvestro: preparatelo per sorprendere tutti!

Il risotto con lenticchie e cotechino è un modo buonissimo per salutare il l’anno vecchio e dare il benvenuto a quello nuovo. Con questa ricetta potrete anche, perché no, riciclare gli avanzi di cotechino e lenticchie della cena di San Silvestro. Questo è un piatto unico di grande gusto e grande sostanza, visto che dal punto di vista nutrizionale è abbastanza completo!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Risotto con cotechino e lenticchie
Risotto con cotechino e lenticchie

Preparazione del risotto con lenticchie e cotechino

  1. Versate le lenticchie lasciate in ammollo per una notte in una pentola a pressione con dell’acqua, un po’ di sale, il concentrato di pomodoro e le foglie di alloro. Cuocete per 20 minuti dalla ripresa del fischio. Se non avete la pentola a pressione, considerate che il tempo di cottura delle lenticchie è di circa 40-45 minuti.
  2. Quando le lenticchie sono cotte, eliminate le foglie di alloro e frullate una parte dei legumi, in modo che il risotto sia più cremoso.
  3. Cuocete il cotechino seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, dopodiché tagliatelo a cubettini senza essere troppo precisi.
  4. Tagliate la cipolla, tuffatela in padella con burro e zucchero in modo che risultino caramellate. Tenetele da perte: la useremo per guarnire il piatto.
  5. Fate tostare il riso arborio o carnaroli in padella per circa un paio di minuti. Aggiungete via via il brodo vegetale caldo, aggiustate di sale e lasciate cuocere, unendo anche le lenticchie.
  6. Quando il risotto sarà pronto, spegnete il fuoco e aggiungete una spolverata di parmigiano grattugiato per mantecare ancora meglio il tutto e il cotechino.
  7. Servite il vostro risotto completando con cipolle caramellate.

Conservazione

Consigliamo di consumare al momento questo primo piatto sfizioso e insolito. Se volete potete conservarlo al massimo per 1 giornata in frigorifero, ben coperto dalla pellicola trasparente. Sconsigliamo la congelazione in freezer.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Capodanno Pranzo di Natale Ricette risotti

ultimo aggiornamento: 26-12-2019


Insalata di arance tradizionale: la ricetta

Come fare la salsa tartara: la ricetta originale