Risotto con piselli, taccole e zafferano

Un primo davvero saporito quello di cui oggi vi sveliamo la ricetta: il risotto con piselli, taccole e zafferano da servire con un vino bianco delicato.

Oggi gustiamo un buonissimo risotto con piselli, taccole e zafferano da servire con un vino bianco delicato come il Cortese di Gavi.

Aumentando la quantità di prosciutto a 240 grammi, può trasformarsi in un sostanzioso piatto unico.

DIFFICOLTA‘: 1

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 25′

Ingredienti per preparare risotto con piselli, taccole e zafferano (4 persone)

  • 300 gr di riso per risotti
  • 400 gr di piselli freschi
  • 100 gr di taccole
  • 120 gr di prosciutto cotto in un solo pezzo
  • 1 cipolla
  • 1 dado vegetale
  • 6 cucchiai di burro
  • 1 bustina di zafferano
  • 1/2 bicchiere di vermouth bianco e secco
  • 3 cucchiai di grana grattugiato
  • 1 spolverata di pepe
  • 1 cucchiaio di sale grosso

Preparazione risotto con piselli, taccole e zafferano

Per preparare il vostro risotto con piselli, zafferano e taccole, portate a bollore 1,5 litri di acqua in un tegame, salatela con il sale grosso. Spuntate le taccole, lavatele, lessatele 5 minuti nell’acqua bollente. Scolatele e conservate l’acqua. Tuffatele in acqua fredda, scolatele nuovamente e stendetele su un telo da cucina cercando di non romperle.

Sbucciate e lavate la cipolla. Asciugatela con carta assorbente da cucina. Tritatela finemente con un coltello o con la mezzaluna. Sciogliete 3 cucchiai di burro in un tegame, a fuoco medio. Unite la cipolla e cuocete per 5 minuti a fuoco medio, mescolando. Sgusciate i piselli. Tagliate il prosciutto a dadini di 1 cm. Uniteli al fondo di cipolla, cuocete 3 minuti a fuoco dolce, in modo che il grasso del prosciutto si sciolga appena.

Riportate a bollore l’acqua di cottura delle taccole e scioglietevi il dado.  Versate il riso nel tegame, fatelo insaporire per 3 minuti a fuoco vivo e mescolate con 1 cucchiaio di legno. Bagnate con il vermouth, fate evaporare 2 minuti sempre mescolando con un cucchiaio di legno. Bagnate con il vermouth, fate evaporare 2 minuti sempre mescolando.

Unite lo zafferano, dopo averlo sciolto in 1/2 bicchiere di brodo bollente. Aggiungete i piselli, bagnate con un mestolo di brodo, fatelo riassorbire mescolando sempre nello stesso verso. Unite altro brodo, un mestolo alla volta finché il riso non è cotto. Spegnete il fuoco, unite al risotto 2 cucchiai di burro e tutto il grana.

Fate riposare per 5 minuti con il coperchio. Sciogliete il burro rimasto in una padella, insaporitevi 2 minuti le taccole. Togliete il coperchio al tegame del risotto, spolverizzate con il pepe, mescolate con il cucchiaio di legno per 30 secondi. Versate il risotto sul piatto da portata. Circondate il riso con le taccole rosolate nel burro.

Servite il vostro risotto con piselli, taccole e zafferano.

Gustate il delizioso risotto tartufato piemontese!

BUON APPETITO!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-04-2017

X