Ingredienti:
• 1 kg di filetto di manzo
• 150 g di prosciutto crudo di Parma
• 100 g di Parmigiano Reggiano
• 50 g di olio d'oliva
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 rametto di rosmarino
• 1 bicchiere di Lambrusco
• 1/2 bicchiere di Marsala
• 2 spicchi di aglio
• 150 ml di panna fresca liquida
difficoltà: media
persone: 5
preparazione: 25 min
cottura: 35 min
kcal porzione: 300

La ricetta della rosa di Parma è quella di un arrosto tipico dell’Emilia-Romagna, composto da tre ingredienti tipici: Parmigiano, prosciutto crudo e lambrusco.

Per la rubrica “ricette facili e veloci per secondi sfiziosi” ci spostiamo nel nord Italia. La proposta di oggi è una ricetta tipica della cucina emiliana, ovvero la rosa di Parma, un fior fiore di arrosto. La base di questo secondo piatto è composta dal filetto di manzo, che funge da involucro per un ripieno davvero delizioso. In questa preparazione, si legano due prodotti tipici di questa zona, ovvero il prosciutto di Parma e il Parmigiano. A questi se ne aggiunge un terzo, ovvero il Lambrusco, utilizzato per creare la succulenta salsa, con cui si bagna la carne.

L’origine della rosa di Parma è confermata, quindi, da questi suoi ingredienti, che sono alla base della tradizione gastronomica emiliana. Il suo nome, inoltre, deriva proprio dalla forma in cui si presenta. Quando viene impiattato in piccole porzioni, sembra quasi un fiore, grazie al contrasto di colori che c’è tra quello del filetto e quello del suo ripieno, che è di un rosa più chiaro.

Avete già l’acquolina in bocca? Procediamo.

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Rosa di Parma
Rosa di Parma

Preparazione della rosa di Parma con la ricetta tradizionale

  1. Su una spianatoia, aprite e stendete il filetto di manzo. Conditelo con sale e pepe a piacere.
  2. Stendete sopra il prosciutto crudo di Parma. Ricoprite anche questo con scaglie di Parmigiano Reggiano.
  3. Arrotolate il filetto e legatelo con cura con lo spago, in modo da non farlo aprire durante la cottura.
  4. Ricoprite con un po’ di olio il fondo di una padella e aggiungete l’aglio, poi fatelo rosolare.
  5. A questo punto, posizionate il rotolo di carne farcito (tipo roast beef), salate, pepate e oliate la sua superficie.
  6. Togliete l’aglio e fate rosolare per 10 minuti, su tutti i lati.
  7. A questo punto, aggiungete il rosmarino e versate il Lambrusco e il Marsala. Fate sfumare.
  8. Lasciate cuocere a fuoco medio per altri 25 minuti, girando di tanto in tanto l’arrosto rosa di Parma.
  9. A cottura terminata, spegnete e arrotolate la carne in un foglio di alluminio.
  10. Alla salsa rimasta in padella, aggiungete la panna e fate addensare, cuocendo per qualche minuto a fiamma alta.
  11. Una volta pronta, slegate il rotolo di carne e tagliatelo a fette. Distribuitele nei piatti e bagnate con la deliziosa salsa.

Conservazione

La rosa di Parma è un secondo piatto goloso, capace di arricchire il pranzo della domenica e stupire ogni ospite. Se avanza, conservate questo prodotto tipico insieme alla sua salsa, chiudendoli in un contenitore e tenendoli in frigo, per massimo 1 giorno.

Altre idee su secondi di carne veloci? Provate il roast beef in crosta di sale.

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-12-2021


Muffin al cioccolato con cuore di San Valentino: il dolce perfetto

Lenticchie in umido: ecco come cucinarle per un risultato perfetto!