I rotolini di arrosto di tacchino sono un piatto unico fresco e saporito adatto a una sfiziosa cenetta light.

Con questo caldo ci sentiamo già in estate e c’è voglia di cibi freschi e leggeri come questi rotolini di arrosto di tacchino con riso freddo.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 35′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI ROTOLINI DI ARROSTO DI TACCHINO per 4 persone

  • 8 fette di tacchino arrosto tipo affettato
  • 180 grammi di riso parboiled
  • 80 grammi di piselli
  • 100 grammi di emmental
  • 1 zucchina
  • 1 peperone rosso
  • salsa cocktail
  • olio extravergine d’oliva
  • erba cipollina
  • pepe e sale q.b.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

rotolini di arrosto di tacchino

PREPARAZIONE ROTOLINI DI ARROSTO DI TACCHINO

Per questa preparazione occorre: forno a microonde (consigliato).
Prendete i piselli (vanno bene anche quelli surgelati), versateli in una pentola con abbondante acqua con sale e lasciateli cuocere per 5 minuti; quando saranno pronti, trasferite in acqua gelata (ma non buttate l’acqua di cottura) e poi sgocciolateli. Nella stessa acqua di cottura, fate cuocere il riso parboiled; quando è cotto, scolatelo, passatelo sotto acqua corrente e poi fatelo asciugare.

Ora prendete i peperoni, lavateli bene, tagliateli in due avendo cura di eliminare torsolo, semi e filamenti bianchi, metteteli in un recipiente da microonde e quindi infornate (nel microonde) e lasciate cuocere per circa per 2 minuti alla massima potenza.

Passato il tempo necessario, togliete dal microonde, prendete un sacchetto di carta ed inserite quindi i peperoni. Lasciate riposare per 5 minuti. Dopo di che procedete spellandoli e a tagliandoli in falde abbastanza grandi.

Occupatevi ora delle zucchine: lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine (per la loro lunghezza); mettete a scaldare una griglia e grigliate gli ortaggi circa 2-3 minuti avendo cura di girarli per cuocere entrambi i lati. Una volta cotti, tagliateli a dadini, unite riso ed emmental (precedentemente ridotto a dadini), sale, pepe e olio.

Prendete un piatto da portata ed adagiate 8 fettine di arrosto di tacchino (benissimo quello già affettato) ed unite poca salsa cocktail, l’insalata di riso e arrotolate ogni fettina come fosse un involtino. Chiudeteli aiutandovi con fili di erba cipollina e servite.

Con il primo sole c’è voglia di piatti freschi e il riso freddo è un’ottima base su cui “lavorare”. Provatelo così: “Riso freddo alle erbe aromatiche e salsa allo yogurt“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 22-03-2017


Budino al latte condensato e caramello al sale

Ricetta salva spesa: farfalle fredde con tonno e piselli