I rotolini di manzo con verdure sono un antipasto colorato e sano.

Potete preparare i rotolini di manzo anche con un certo anticipo, ma aspettate a unire manzo e verdure fino a 30 minuti prima di servire, in modo che i sapori e le consistenze si mantengano al meglio.

DIFFICOLTÀ: 2

COTTURA: 30′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI ROTOLINI DI MANZO CON JULIENNE DI VERDURE per 20 rotolini

  • 500 g di fettine di manzo
  • 50 g di taccole
  • 2 cucchiai di senape
  • 1 zucchina
  • 1 carota
  • 1/2 peperone rosso
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di rafano grattugiato
  • sale q.b.

10 ricette per tenersi in forma

Rotolini di manzo con julienne di verdure
PREPARAZIONE ROTOLINI DI MANZO CON JULIENNE DI VERDURE

Preriscaldate il forno a 200°C.
Prendete la carne, eliminate il grasso e massaggiatela con un po’ d’olio d’oliva. Fatela quindi rosolare in padella a fuoco vivo avendo cura di girarla da entrambi, i lati in modo che si sigilli e i succhi restino al suo interno.

Prendete una teglia da forno leggermente unta e sistemate il filetto di manzo, salate e infornate per 20 minuti. Estraetelo dal forno e lasciate raffreddare. Nel frattempo mettete a bollire una pentola con abbondante acqua e del sale e procedete cuocendo le taccole per una decina di minuti, non di più.
Scolatele e tenetele da parte.

Tagliate la carne a fette molto sottili, aiutandovi con l’affettatrice. In una ciotola mescolate il rafano e la senape e spalmate un leggero strato di composto su ogni fettina di carne. Fate attenzione a non esagerare se non amate il piccante.

Fate rosolare a fuoco vivo la zucchina tagliata a bastoncini sottili, la carota e il peperone tagliati a lamelle e le taccole tagliate in due nel senso della lunghezza in una padella antiaderente con olio e salate verso fine cottura. Quando saranno pronte lasciate raffreddare.

Prendete quindi le verdure e ponetene un po’ su ogni fetta di carne quindi arrotolate l’involtino.

Posizionate gli involtini con il lembo aperto verso il piatto da portata e servite.

Il carpaccio può anche essere vegetale e visto che siamo sotto carnevale ve ne proponiamo uno coloratissimo: “Carpaccio vegetale multicolor“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 16-02-2017


Ricetta salva tempo: Meringhette alla crema di marroni

Risotto porri e speck