Ingredienti:
• 100 ml di salsa di soia
• 200 ml di succo di yuzu
• 3 cucchiai di aceto di riso
• 1 cucchiaino scarso di brodo di pesce
• 4 cucchiai di mirin
• 1 pezzetto di alga kombu
difficoltà: facile
persone: 1
preparazione: 15 min
cottura: 5 min
kcal porzione: 122

Ecco come realizzare la ricetta per fare la salsa ponzu in casa, il particolare e famoso prodotto asiatico facile da preparare.

La ricetta originale della salsa ponzu è una delle più amate in territorio asiatico. Originario della cucina giapponese, questo prodotto è largamente usato e finalizzato a vari usi gastronomici. Oggi, vi mostriamo come prepararla in casa perché, d’altronde, anche in territorio natio è una creazione tutta casalinga. Il prodotto base è la salsa di soia che, infatti, è molto diffusa e viene amalgamata a vari ingredienti aromatizzati. Un altro ingrediente essenziale è il succo di yuzu, un agrume tipico di questo territorio.

Ad ogni modo, il nome di questa salsa è composto dalle parole “pons” che si traduce con “punch”, ovvero bevanda alcolica e il suffisso “zu”, che significa aceto. L’originale salsa ponzu, probabilmente, era composta da una parte alcolica che, però, nel tempo è andata persa. Ad oggi, il sapore di questo prodotto è dettato principalmente da ingredienti a base di frutta e agrumi.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Salsa ponzu ricetta
Salsa ponzu ricetta

Preparazione per la ricetta della salsa ponzu

Vi sono due metodi di preparazione di questo prodotto. Il primo prevede di mescolare tutti gli ingredienti a freddo e lasciarli riposare al fresco per 24 ore. Un secondo metodo, invece, include la cottura.

  1. In un pentolino, versate l’aceto di riso. Aggiungete il mirin, che è una sorta di sake dolce, e anche l’alga kombu.
  2. Mettete sul fornello, accendete a fuoco moderato e aspettate che arrivi a bollore.
  3. A questo punto, spegnete la fiamma e aggiungete un cucchiaino scarso di brodo di pesce. Coprite con il coperchio e lasciate a riposo, in questo modo, per almeno 30 minuti.
  4. Al termine di questo tempo, trasferite il composto in un altro recipiente, filtrando il liquido.
  5. Aggiungete il succo dello yuzu e la salsa di soia.
  6. Mescolate per amalgamare il tutto e il gioco è fatto!

I principali usi della salsa ponzu

Questo prodotto tipico giapponese è molto versatile ed è apprezzato perché sta bene proprio con tutto. Che sia per arricchire di sapore un piatto vegetariano o una preparazione a base di carne o pesce, è sempre un’ottima scelta.

Innanzitutto, è adatta per marinare pesce e carne, soprattutto crudi, unita ad aglio, zenzero o peperoncino. Però è ottima anche per arricchire di sapore una grigliata o dei prodotti preparati con la frittura o in tempura. Non dimenticate di poterla usare per insaporire insalate vegetariane o a base di pesce. Inoltre, è adatta anche per piatti appartenenti alla cucina occidentale, come roast beef, hamburger o funghi fritti.

Conservazione

Una volta scoperto come preparare la salsa ponzu e il suo sapore, non potrete fare a meno di averla sempre a disposizione. Potete conservarla in un contenitore ermetico per anche 1 mese.

Dalla cucina giapponese arriva la ricetta della torta Castella.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-05-2022


Grissini alla cipolla dorati e croccanti: impossibile resistere

Polenta, fagioli ed ecco pronta l’impastoiata umbra