Ingredienti:
• 400 g di fusilli
• 5 filetti di acciughe sott’olio
• 2 grosse cipolle rosse
• 4 cucchiai d’olio di oliva
• 6 cucchiai di pan grattato
• sale q.b.
• pepe q.b.
• capperi q.b.
• olive nere q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 20 min

I fusilli cipolle rosse e acciughe sono saporiti, profumati e equilibrati grazie alla dolcezza della cipolla e alla sapidità delle acciughe.

Oggi prepariamo un piatto all’insegna del sapore e della semplicità: i fusilli alle cipolle rosse e acciughe, un primo che vi farà felici grazie al suo gusto autentico.

Pasta e acciughe, si sa, è un connubio vincente, ma qui andremo oltre: faremo cuocere lentamente le cipolle rosse insieme alle acciughe e aggiungeremo poi un trito di olive e capperi, per poi finire con del buonissimo pangrattato.

Insomma, questa è la classica pasta che si può preparare aprendo il frigo e cucinando in pochi minuti! Provare per credere.

Fusilli alle acciughe e cipolle
Fusilli alle acciughe e cipolle

Come fare la pasta con acciughe sott’olio e cipolle rosse

  1. Mettete sul fuoco una pentola colma d’acqua e portatela a bollore.
  2. Nel frattempo, pulite le cipolle eliminando la buccia e lo strato più esterno, e tagliatele a fettine sottili.
  3. Ponete una padella con l’olio su un fuoco medio, versatevi le acciughe e, con l’aiuto di un cucchiaio, fatele sciogliere.
  4. Aggiungete le cipolle, abbassate la fiamma, e fate cuocere per venti minuti coprendo con un coperchio. Ogni tanto girate e controllate. Le cipolle devono cuocersi dolcemente e non devono bruciarsi. Per aiutarvi, se necessario aggiungete quando serve un paio di cucchiai dell’acqua di cottura della pasta.
  5. Alla fine regolate a piacere di sale e di pepe.
  6. Intanto preparate un trito con i capperi e le olive, a cui se volete potete anche aggiungere delle erbe aromatiche. Una volta fatto aggiungetelo al sugo della pasta.
  7. Eccoci arrivati all’ultima operazione: in un pentolino antiaderente, versate il pangrattato e fatelo tostare a fuoco medio per un paio di minuti girandolo spesso.
  8. Buttate i fusilli nell’acqua bollente e portateli alla cottura desiderata, mediamente undici minuti. Ricordatevi di non salare troppo l’acqua, visto che il sugo sarà molto sapido.
  9. Scolateli, mettendo da parte dell’acqua di cottura, e versateli nella padella con le cipolle.
  10. Fate saltare la pasta e risottatela per bene, tirando l’amido con l’acqua e dando vita a una cremina deliziosa.
  11. Servite i fusilli ben caldi nei piatti spolverando con il pangrattato tostato come se fosse formaggio grattugiato.

Se vi è piaciuta questa ricetta, ecco per voi un altro piatto veloce e delizioso: la pasta con radicchio rosso!

Conservazione

Questo primo piatto va mangiato appena pronto, infatti non consigliamo la conservazione in frigo e neanche la congelazione in freezer.

Oltre a questo provate anche uno dei nostri altri primi piatti economici!

0/5 (0 Reviews)

Risotto con porcini e foie gras: un primo piatto elegante e raffinato!

Buonissime crepes dolci con morbida ricotta: ecco la ricetta!