Ricetta della sbriciolata alle fragole, la torta ripiena di crema e frutta

Torta sbriciolata alle fragole, un classico…rivisitato!

Ingredienti:
• 200 g di farina di mais fioretto
• 200 g di farina 00
• 100 g di farina di mandorle
• 100 g di burro freddo
• 1 uovo
• 100 g di zucchero
• 5 tuorli
• 500 g di fragole
• 300 g di panna
• 200 g di latte
• 150 g di zucchero
• 2 cucchiai di fecola
difficoltà: media
persone: 10
preparazione: 30 min
cottura: 45 min

Oggi prepariamo la sbriciolata alle fragole, una torta che si ispira alla tradizione mantovana (alla sbrisolona) e la reinventa con un goloso ripieno!

Sicuramente avete sentito parlare della torta sbrisolona, il dolce tipico di Mantova. Popolarissima da sempre, si presta a migliaia e migliaia di varianti, una delle più popolari è senza dubbio quella della sbriciolata alle fragole con un goloso ripieno a base di crema e frutta.

L’impasto base non è la classica frolla, ma un composto a base di farina, farina fioretto e farina di mandorle. Il ripieno, poi, è una semplice crema pasticcera, arricchita con delle rondelle di fragole.

Siete pronti? Ecco ingredienti e ricetta della sbriciolata di fragole!

Sbriciolata alle fragole
Sbriciolata alle fragole

Preparazione della sbriciolata alla crema e fragole

  1. Per prima cosa, si parte con la frolla che va realizzata mescolando le farine, il burro, lo zucchero e l’uovo in una ciotola. Lavorate con le mani fino ad ottenere un composto sbricioloso e sabbioso; non vogliamo che sia troppo compatto perchè toglierebbe un po’ dell’effetto scenografico della torta.
  2. Ponete la terrina e il composto in frigo (coperto con una pellicola) e lasciate riposare per mezz’ora. Al contrario delle solite frolle, quella della sbrisolona non va compattata e va lavorata con le mani il meno possibile.
  3. Mentre l’impasto riposa, dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera. Sul fornello, fate scaldare latte e panna (ma non lasciate che arrivi a ebollizione).
  4. Procuratevi un’altra pentola, dove mescolerete l’amido, lo zucchero e i tuorli con la frusta fino ad ottenere un composto spumoso. Versate il latte e la panna caldi a filo su questo composto, senza smettere mai di mescolare. Trasferite tutto sul fuoco e fare cuocere finchè non si sarà addensata (ci vorranno circa 15 minuti).
  5. Trasferitela in una terrina a ponete in frigo a riposare. Per evitare che si crei la fastidiosa crosticina in superficie (che si trasformerà poi in grumi) copritela, a contatto, con della pellicola da cucina.
  6. Imburrate e infarinate una tortiera e iniziate a disporre un fondo di impasto sbricioloso, usando un po’ di più di metà dell’impasto. Il tutto deve essere poi compattato con le mani altrimenti la torta, una volta cotta, non starà insieme. Completate con uno strato di crema e uno di fragole tagliate a tocchetti o a rondelle. Completate con la pasta rimanente, avendo cura di dare un aspetto rustico e disordinato.
  7. Infornate in forno statico a 45 minuti a 190 °C.

Servitela una volta che si sarà raffreddata completamente.

Conservatela in frigo per circa 3 giorni. Buon appetito!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 27-05-2019

X