Scarcelle pasquali

Scarcelle pasquali: dolci di frolla decorata da servire o da regalare durante le festività pasquali.

Come dice il detto “paese che vai usanze che trovi” anche le tradizioni culinarie variano di zona in zona. Tra i dolci tipici della tradizione pasquale si trovano le scarcelle pasquali di origine pugliese, preparate con una base di frolla e decorate con una glassa di zucchero e palline colorate.

Via libera alla fantasia per quanto riguarda le decorazioni e le forme. Questi biscotti possono essere conservati all’interno di una scatola di latta per 3-4 giorni.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 20′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30’+ il tempo di riposo dell’impasto

INGREDIENTI PER PREPARARE LE SCARCELLE PASQUALI

  • 250 grammi di farina
  • 1 uovo
  • 80 grammi di zucchero
  • scorza di un limone di origine biologica
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale
  • un albume
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • un cucchiaio di succo di limone
  • palline colorate e argentate
Scarcelle pasquali
https://it.pinterest.com/pin/509188301596607665/

Preparazione delle scarcelle pasquali

Per preparare le scarcelle pasquali iniziate impastando su di un tagliere o una spianatoia la farina con l’olio, l’uovo, il sale, la scorza del limone grattugiata, lo zucchero e il lievito per dolci. Impastate fino a quando non avrete ottenuto un panetto liscio e omogeneo.

Coprite con un canovaccio pulito e lasciate riposare per trenta minuti. Riprendete l’impasto, stendete con il mattarello e formate la scarcella con lo stampino a forma di campana o altri a tema pasquale. Trasferite le scarcelle su di una teglia foderata con carta da forno e infornate in forno già caldo per 15-20 minuti.

Nel frattempo preparate la glassa per la decorazione finale: montate a neve l’albume con lo zucchero a velo e il succo di limone.

Sfornate le scarcelle lasciando il forno acceso, lasciate raffreddare leggermente prima di coprire con la glassa e decorare con le palline colorate e argentate.

Trasferite nuovamente in forno, spegnetelo immediatamente e lasciate in forno spento per 3-4 minuti in modo da far rassodare la glassa il più velocemente possibile.

Le scarcelle pasquali sono pronte per essere servite.

Se questa ricetta vi è piaciuta potete provare anche la pizza di Pasqua.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/509188301596607665/

ultimo aggiornamento: 10-04-2017

Elisa Melandri

X