Scarola con noci caramellate

Un contorno sfizioso, a metà tra il dolce e l’amarognolo: scarola con noci caramellate.

La scarola con noci caramellate si farà amare soprattutto da coloro che amano i sapori variegati e intensi, e i contrasti un po’ audaci. Infatti questo contorno, che può diventare esso stesso un piatto principale, abbina la dolcezza delle noci, avvolte da una caramellatura di zucchero semolato.

Le noci, come tutta la frutta secca, sono un alimento prezioso con cui integrare la nostra alimentazione, perchè ricche di magnesio e potassio. La scarola, ricca di vitamine e sali minerali, possiede anche delle virtù che contrastano il rischio di malattie metaboliche: insieme, questi due ingredienti costituiscono un piatto prelibato e salutare (lo zucchero, volendo, potrà essere sostituito con del miele o con del fruttosio).

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 10′

TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

INGREDIENTI: *4 persone*

  • 1 cespo di scarola
  • 12-16 noci
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Per preparare la vostra scarola con noci caramellate, cominciate a sgusciare le noci. Tritatele molto grossolanamente, in modo che i gherigli risultino ancora ben compatti, e mettetele da parte.

In una padella antiaderente versate i cucchiai di zucchero semolato previsti dalla ricetta, un pizzico di sale, e poi le noci. Accendete il fuoco, che deve essere molto dolce, sotto la padella, e cominciate a mescolare finché tutto lo zucchero non si sarà sciolto completamente, andando a rivestire piacevolmente le noci.

Togliete le noci caramellate dal fuoco e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente su della carta forno.

Lavate e tagliate al coltello la scarola, condite con pochissimo sale (ma anche nulla) e poi aggiungete le noci caramellate e mescolate bene.

Servite la vostra scarola con noci caramellate come contorno o come piatto principale, adatto anche a una cena vegetariana e vegana.

Un’altra idea con la scarola? Preparatela con acciughe e capperi

BUON APPETITO!

Fonte foto: Flickr

ultimo aggiornamento: 12-11-2015

Caterina Saracino

X