Piatto unico rustico e saporito, perfetto per una cena in famiglia o per un pranzo in ufficio: la schiacciata ripiena di peperoni.

La schiacciata ripiena di peperoni è un rustico semplice da fare e perfetto da preparare anche in anticipo in modo da averlo già pronto per la cena. L’impasto base è realizzato con farina e acqua, mentre il ripieno è a base di peperoni: per un maggior effetto scenografico vi consiglio di scegliere peperoni di diversi colori.

Ingredienti per preparare la schiacciata ripiena di peperoni (per 4 persone)

Per l’impasto base:

  • 300 gr di farina 00
  • 300 gr di farina manitoba
  • 360 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 pizzico di zucchero
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 bustina di lievito per pizze e torte salate

Per il ripieno

  • 6 peperoni
  • 1 cipolla bianca o dorata
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • basilico fresco q.b.

DIFFICOLTÀ: 1 | TEMPO DI COTTURA: 35′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 50′

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

schiacciata ripiena di peperoni
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/157907530668181127/

Preparazione della focaccia ripiena: la ricetta

Per preparare la schiacciata all’olio ripiena di peperoni iniziate mettendo le due farine nella ciotola della planetaria o su di un tagliere. Aggiungete il lievito disidratato, lo zucchero e il sale. Mescolate l’acqua e l’olio e iniziate ad aggiungere i liquidi all’impasto. Lavorate a mano o con l’aiuto dell’impastatrice fino a quando l’impasto non risulterà morbido ed elastico.

Coprite l’impasto e lasciate lievitare almeno per un paio d’ore in modo da farlo raddoppiare di volume. Intanto, dedicatevi alla preparazione del ripieno: affettate la cipolla e fatela rosolare in padella con un filo d’olio di oliva e lo spicchio di aglio. Lavate i peperoni, tagliateli a metà per eliminare i semi e i filamenti poi tagliateli a listarelle o a cubetti.

Quando la cipolla sarà diventata bella trasparente togliete l’aglio e aggiungete i peperoni. Mescolate bene a fate cuocere a fiamma vivace per 10-15 minuti dopodiché coprite con il coperchio e lasciate stufare per altri 20-25 minuti. Se i peperoni dovessero attaccarsi al fondo aggiungete un po’ di acqua poi insaporite con un po’ di sale e basilico tritato. A cottura ultimata spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Nel frattempo riprendete l’impasto, dividetelo a metà e stendetelo bene con il mattarello. Distribuite su un disco i peperoni cotti, poi coprite con l’altra metà di impasto e fissate bene i bordi. Trasferite la focaccia su di una teglia foderata con carta da forno e lasciate lievitare nel forno per una ventina di minuti.

Spennellate la superficie della focaccia con olio di oliva e infornate in forno già caldo a 200° per 35 minuti. Terminata la cottura togliete dal forno e lasciate intiepidire prima di tagliare a spicchi e servire.

In alternativa vi consiglio di provare la schiacciata all’olio.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/157907530668181127/

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina italiana

ultimo aggiornamento: 12-01-2018


Torta co’ bischeri: il dolce delizioso della tradizione di Pisa

Ravioli ripieni di salmone con scorzette d’arancia