Ingredienti:
• 130 ml di acqua
• 30 g di zenzero fresco
• 60 g di zucchero
difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 5 min
cottura: 10 min

Lo sciroppo allo zenzero può essere preparato a casa in poche mosse, è un vero toccasana per la salute e non solo!

La ricetta dello sciroppo allo zenzero è una delle più interessanti che ci siano. Questa bevanda è davvero semplice da fare, ed è perfetta per chi ama il sapore particolare dello zenzero. Perché lo sciroppo allo zenzero è benefico? A questa radice sono attribuite molteplici proprietà antinfiammatorie, è un ottimo rimedio per la nausea e un sollievo per i disturbi allo stomaco.

Lo sciroppo preparato seguendo questa ricetta facile e veloce a base di zenzero può essere utilizzato da aggiungere alla frutta nelle macedonie, per preparare infusi o tisane digestive o per insaporire l’impasto dei dolci. È ottimo anche da aggiungere all’acqua fredda per ottenere un’acqua aromatizzata energizzante e dissetante. Insomma, una ricetta…mille utilizzi!

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Sciroppo allo zenzero
Sciroppo allo zenzero

Preparazione dello sciroppo allo zenzero

  1. Per prima cosa sbucciate la radice di zenzero fresco, lavatela e tagliatela a fettine.
  2. Mettete lo zenzero tagliato, l’acqua e lo zucchero in un pentolino. Mettetelo sul fuoco e portate il liquido a bollore.
  3. A questo punto abbassate la fiamma e proseguite la cottura così che lo zenzero possa sprigionare tutti i suoi sapori nell’acqua e fino a che non diventerà leggermente più denso del solito infuso.
  4. Spegnete la fiamma e lasciate intiepidire almeno per 15 minuti. Trascorso questo tempo filtrate il liquido con l’aiuto di un colino, così da tenere da parte le fettine di zenzero.
  5. Trasferite lo sciroppo così ottenuto in una caraffa o in un barattolo a chiusura ermetica. Mettete lo sciroppo in frigorifero e lasciatelo riposare almeno per due ore prima di gustare la vostra bevanda della salute.

Potete preparare anche lo sciroppo allo zenzero e limone. In questo caso vi basterà aggiungere 50 ml di succo di limone fresco e filtrato, poi potete consumare la bevanda dolcificata a piacere.

Conservazione

Lo sciroppo allo zenzero fatto in casa può essere conservato in frigorifero per qualche giorno. Volendo potete anche congelarlo. Un’ottima idea è quella di congelarlo nelle formine per il ghiaccio, così da utilizzarlo come più preferite o per per dare un tocco di sapore alle macedonie.

Se vi piacciono le ricette di questo genere non potete proprio perdervi per nessun motivo quella della tisana allo zenzero.

4/5 (3 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


Pomodorini ciliegini al forno caramellati, perfetti per carne o pesce

Pasta nocciole e speck: semplice ed estremamente gustosa