Ingredienti:
• 320 g di riso
• 1 l di brodo di carne
• 250 g di fontina
• 200 g di pane casereccio a fette
• 100 g di burro
• cannella q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 30 min

La seupetta di cogne è una sorta di risotto gratinato in forno con pane al burro e fontina, perfetto per scaldare le serate invernali.

Scoprire le ricette regionali è davvero affascinante soprattutto quando ci si imbatte in un prodotto tipico come la seupetta di Cogne. Anche nota come seupetta cogneintze è un piatto povero della tradizione preparato con pane, fontina e riso. Quest’ultimo ingrediente non è molto utilizzato nelle ricette della Valle D’Aosta ma è presente in questa perché un tempo la valle di Cogne era un punto di scambio delle merci che arrivavano dal vicino Piemonte.

Preparare questo piatto unico valdostano è piuttosto semplice e vi consigliamo davvero di cominciare a segnarvi gli ingredienti così da provare una delle ricette sfiziose più buone di questa cucina. Ma attenzione: è molto sostanzioso e più adatto alla stagione invernale.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

seupetta di cogne
seupetta di cogne

Come preparare la ricetta della seupetta di Cogne

  1. Per prima cosa cuocete il riso come se fosse un risotto: tostatelo in metà del burro e portatelo quasi a cottura (in totale basteranno 15 minuti), aggiungendo brodo bollente poco per volta. L’ideale sarebbe utilizzare un tegame che poi possa andare direttamente in forno.
  2. Nel frattempo spalmate le fette di pane con un poco di burro e tostatele in forno a 200°C per 10 minuti.
  3. Distribuite sul riso cotto circa metà della fontina tagliata cubetti e il pane, anch’esso ridotto a cubetti della medesima dimensione. Coprite con la fontina rimasta tagliata a fettine, spolverizzate con pochissima cannella e distribuite il burro rimasto a fiocchetti.
  4. Ripassate il tutto in forno a 180°C per 10 minuti, giusto il tempo che i formaggi si sciolgano.

Un’altra ricetta valdostana che dovreste assolutamente provare è la zuppa con verza, fontina e pane di segale: una vera delizia!

Conservazione

Questo piatto si conserva in frigorifero per 2-3 giorni. Vi consigliamo di riscaldarlo in forno prima di consumarlo così che il formaggio torni a fondere.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 20-05-2022


Delizioso e colorato: ecco come fare il risotto allo zafferano (anche con il Bimby)

Un budino ai mirtilli così buono non lo avete mai provato!