Ingredienti:
• 250 ml di latte
• 250 g di farina
• 1 cucchiaio di olio
• 100 g di salsa di pomodoro
• 100 g di mozzarella per pizza
• origano
• 1 uovo
• pangrattato q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
cottura: 15 min

I sofficini senza burro sono una variante della ricetta tradizionale. Ottimi al forno, vediamo come prepararli con questa ricetta light.

I sofficini sono senza dubbio uno dei piatti più amati dai bambini. Probabilmente anche voi li avete sempre acquistati nel reparto surgelati senza sapere che in realtà prepararli in casa (e senza burro) è davvero semplice. Inoltre, possono essere cotti al forno e farciti con il ripieno che preferite. Vediamo insieme come prepararli!

9 ricette autunnalli per la tua tavola

sofficini fatti in casa cotti al forno
sofficini fatti in casa cotti al forno

Come preparare i sofficini senza burro

  1. Come prima cosa scaldate il latte e l’olio con un cucchiaino di sale grosso. Portate a bollore, quindi togliete dal fuoco e aggiungete la farina, mescolando velocemente con un cucchiaio di legno.
  2. Rimettete sul fuoco e sempre mescolando cuocete finché non noterete che nella padella si forma una patina bianca.
  3. Trasferite su una spianatoia, lavorate velocemente dando la forma di un panetto. Avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo raffreddare completamente.
  4. Nel frattempo prepariamo il ripieno: in un robot da cucina frullate a intermittenza la mozzarella con l’origano e un pizzico di sale. Dovrà risultare un composto piuttosto asciutto.
  5. A questo punto prendere l’impasto e stendetelo fino allo spessore di 2-3 mm. Con un coppapasta del diametro di 10 cm ricavate dei cerchi. Adagiate al centro di ciascuno un cucchiaio di ripieno, quindi richiudete a mezzaluna sigillando bene i bordi.
  6. Sbattete l’uovo con un pizzico di sale, passateci i sofficini quindi impanateli con il pangrattato.
  7. Ora veniamo alla cottura: friggeteli in un dito di olio 2 minuti per lato oppure infornate a 180°C per 15 minuti dopo averli spruzzati con un filo di olio.

Provate anche la ricetta dei sofficini vegan! Inoltre,  possono essere preparati anche nella versione senza latte semplicemente utilizzando una bevanda vegetale non zuccherata a scelta.

Conservazione

Potete congelare i sofficini fatti in casa sia prima che dopo la cottura: in questo modo avrete un piatto pronto per essere passato al forno che vi salverà la cena. Dopo la cottura, invece, conservateli per un paio di giorni in frigo.

Idee per cena

ultimo aggiornamento: 01-03-2021


Torta di mele e yogurt: un sogno senza burro e olio

Marmellata di violette: perfetta per chi ha fiori in abbondanza!