Come preparare i sofficini vegan fatti in casa

Ingredienti:
• 130 g di farina 1
• 130 g di latte di soia senza zucchero
• 30 g di acqua
• 1 noce di margarina vegetale
• 1 cucchiaino di sale grosso
• 200 g di salsa di pomodoro
• 100 g di mozzarella vegana
• origano q.b.
• 1 cucchiaio di olio evo
• sale q.b.
• 50 g di farina di ceci (o tipo 0)
• 100 g di acqua
• pangrattato q.b.
• olio di semi per friggere
difficoltà: difficile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 15 min

Preparare degli ottimi sofficini vegan fatti in casa è semplicissimo. Per il ripieno potete utilizzare formaggi vegani o alternative più semplici come spinaci, funghi e tofu, magari legati da una besciamella…

Seguire una dieta vegana spesso non è semplice anche se alla base ci sono forti motivazioni etiche. Ecco quindi che veganizzare una ricetta spesso è una sfida che riserva sì qualche difficoltà ma anche tante soddisfazioni. I sofficini vegan, ad esempio, si preparano con un impasto molto simile a quello tradizionale. Le uniche varianti andranno fatte nel ripieno, ma anche in questo caso con qualche astuzia otterrete un risultato davvero goloso. Non dimentichiamo infatti che oggi in commercio ci sono delle ottime mozzarelle vegane, ideali da abbinare al classico pomodoro.

Talvolta quando si preparano ricette vegane basate su versioni tradizionali, si usa cambiare nome al piatto. Ecco quindi che i soffici vegan diventano mezzelune ripiene o sorrisi. Vediamo insieme la ricetta!

sofficini vegan
Sofficini vegan

Come preparare i sofficini vegan al forno

Come prima cosa prepariamo l’impasto per i sofficini vegan. In una padella portate a bollore l’acqua, il latte di soia, la margarina e il sale. Unite quindi la farina mescolando con un cucchiaio di legno. Trasferite l’impasto su un piano da lavoro e lavoratelo velocemente, in modo da renderlo omogeneo. Avvolgetelo poi nella pellicola e lasciatelo raffreddare.

Dedichiamoci ora alla preparazione del ripieno. In una padella scaldate l’olio, quindi unite la salsa di pomodoro e mezzo cucchiaino di origano. Fate restringere a fuoco medio, quindi regolate di sale. Trasferite in una ciotola e lasciate raffreddare. Unite quindi la mozzarella vegana tagliata a cubetti piuttosto piccoli.

Ora che entrambe le preparazioni sono pronte, assembliamo i sorrisi. Stendete l’impasto su una spianatoia infarinata fino allo spessore di mezzo centimetro, aiutandovi con un matterello. Con un coppapasta del diametro di 10 cm ricavate dei cerchi. Farcite ciascuno di essi con un cucchiaio di ripieno, posizionandolo bene al centro. Richiudete formando una mezzaluna e premete i bordi con i rebbi di una forchetta in modo da sigillare il tutto.

L’impasto avanzato va rimpastato e steso per poter formare altri sorrisi vegan.

Preparate ora una pastella con la farina di ceci e l’acqua. Intingetevi i sofficini e poi passateli nel pangrattato. Friggeteli in un dito di olio di semi 3 minuti per lato, finché saranno dorati e croccanti. Scolateli e serviteli dopo averli tamponati su un foglio di carta assorbente!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 03-01-2019

X