A molti sembra ancora una novità, ma la Stella Verde Michelin è ormai una parte consolidata della famosa Guida di ristoranti stellati.

Tra le più recenti novità introdotte dalla Guida c’è la Stella Verde Michelin. Si tratta di un nuovo e particolare riconoscimento, assegnato ai ristoranti che dimostrano impegno verso il caldo tema della sostenibilità. Un premio per chi presta molta attenzione all’ambiente e si dedica alla creazione di una cucina maggiormente ecosostenibile, nonché più attenta ai bisogni dei propri dipendenti.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Stella verde michelin
Stella Verde michelin

Cos’è la Stella Verde Michelin

Come già anticipato, si tratta di un riconoscimento introdotto dall’omonima Guida per premiare i ristoranti all’avanguardia in termini di sostenibilità. Annunciata nel 2020 e introdotta nel 2021, è stata già assegnata a varie attività impegnate nel campo della ristorazione. I criteri generali che determinano l’assegnazione di questo premio sono una maggiore attenzione alle conseguenze ambientali, determinata da un lavoro a più stretto contatto con i fornitori e volto a ridurre gli sprechi di materiali nocivi per l’ambiente, come la plastica.

Le variabili analizzate per decretare chi prende la Stella Verde sono davvero molti. Per questo motivo, non vi è un criterio univoco di selezione. In generale, sono tenuti in considerazione azioni come l’uso di prodotti locali e stagionali, corretto smaltimento e riciclaggio dei rifiuti, iniziative creative di carattere ambientale. E, poi, una maggiore attenzione alla vita del personale, qualità dei prodotti – per cui si preferiscono quelli di origine biologica -, basso impatto energetico.

Durante l’ultima cerimonia di premiazione, Gwendal Poullennec, International Director della Guida Michelin, ha spiegato: “Per assegnare una Stella Verde, i nostri ispettori raccolgono molte informazioni che vanno oltre il mero piatto. I ristoranti che la ricevono si distinguono per la valorizzazione del territorio, il contrasto agli sprechi alimentari, all’utilizzo della plastica”.

Dove trovare l’elenco dei ristoranti con la Stella Verde?

Il debutto di questo riconoscimento è avvenuto un po’ di tempo fa ed è stato protagonista delle ultime edizioni della Guida. In poco tempo, sono state già assegnate 289 Stelle Verdi in 17 delle 28 guide totali. L’obiettivo dell’organizzazione è quello di espandere questa novità in tutto il mondo. Tra new entry e realtà già consolidate, è possibile consultare l’intero elenco di chi ha vinto la Stella Verde, direttamente nella sezione apposita del sito ufficiale della Guida Michelin.

Avete già consultato la nuova Guida Michelin 2022?

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 09-03-2022


Cosa mangiare per eliminare le radiazioni: l’elenco completo

Tipi di marinatura: la guida completa da usare in cucina