Come fare lo strudel salato con cime di rapa e crescenza

Un’idea sfiziosa: ecco lo strudel salato con cime di rapa e crescenza

Ingredienti:
• 1 rotolo di pasta sfoglia
• 500 g di cime di rapa
• 200 g di crescenza
• 2 spicchi di aglio
• 2 filetti di acciughe sottolio (facoltativo)
• 1 tuorlo d'uovo
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
difficoltà: facile
persone: 8
preparazione: 30 min
cottura: 50 min

Con poca fatica, e un po’ di buon gusto nella presentazione, anche un semplice strudel salato con cime di rapa e crescenza può diventare un antipasto degna di nota!

Lo strudel salato con cime di rapa e crescenza è una di quelle ricette che possono essere considerate un po’ un jolly. Difatti potete presentarlo come piatto unico, per un pasto veloce e senza troppe pretese, oppure potete portarvelo in ufficio per la pausa pranzo, ma anche proporlo come antipasto, magari decorato con riduzioni, salsine o qualche verdurina ben sistemata del piatto, per dargli un tocco da ristorante.

Gli strudel salati sono perfetti, infatti, se avete bisogno di una preparazione veloce ma per tante persone. Portatelo in tavola durante una cena tra amici e vedrete, il successo sarà assicurato (e tutti vi chiederanno di avere la ricetta!)

Strudel salato con cime di rapa e crescenza
Strudel salato con cime di rapa e crescenza

Come fare lo strudel di cime di rapa e crescenza

  1. Come prima cosa occupatevi di pulite le cime di rape e mettetele a lessare in una pentola con dell’acqua salata. Fatele cuocere per circa una ventina di minuti e poi scolatele, strizzatele e tagliatele al coltello.
  2. Scaldate qualche giro di olio in una padella, unite qualche pezzetto di acciuga sottolio e gli spicchi di aglio in camicia schiacciati, e poi lasciate che le acciughe si sciolgano un po’. Fate saltare a questo punto anche le cime di rapa finché non avranno assorbito tutti gli umori della padella, e infine spegnete e lasciatele intiepidire in una ciotola.
  3. Quando si saranno freddate a sufficienza, unite della crescenza, sale (se serve) e un po’ di pepe.
  4. Ora andiamo a comporre il nostro rotolo salato. Stendete la pasta sfoglia su una leccarda ricoperta di carta da forno e sistemate il ripieno al centro. Ripiegate la pasta per formare uno strudel, poi spennellatene la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto.
  5. Infornate a 180 °C per circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto il colore della pasta.
  6. Una volta pronto, lasciate intiepidire il vostro strudel per qualche minuto e poi servitelo immediatamente tagliandolo a fette monoporzione!

Se amate questo tipo ti piatti, forse dovete provare il nostro meraviglioso strudel con broccoli: oltre a essere buonissimo è anche 100% VEG!

ultimo aggiornamento: 21-01-2020