Ingredienti:
• 800 g di spezzatino di vitello
• 200 g di fagioli cannellini
• 200 ml di vino bianco secco
• brodo vegetale q.b.
• 1 lattina di pomodori pelati
• 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
• misto per soffritto
• olio extra vergine di oliva q.b.
• sale q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 140 min

Ecco un piatto trionfale e succulento da gustare per Carnevale: stufato di vitello e fagioli del martedì grasso.

Perché non preparare un buonissimo stufato di vitello e fagioli del martedì grasso, in questo giorno di festa? La tradizione vuole che il martedì grasso sia dedicato a delle belle scorpacciate di carne e dolci, prima dei digiuni della Quaresima. Per questo, possiamo consumare un bel piatto “importante” e sostanzioso come quello che vi proponiamo, che può fungere benissimo anche da piatto unico, negli altri giorni.

10 ricette per tenersi in forma

Stufato di vitello e fagioli
Stufato di vitello e fagioli

Preparazione dello stufato di vitello e fagioli

  1. Come prima cosa cuocete i fagioli cannellini in pentola a pressione, dopo averli lasciati in ammollo per circa 12 ore. Sarà necessaria circa 1 ora e mezza.
  2. Rosolare il misto per soffritto (cipolla, carota, costa di sedano) in una casseruola con qualche giro di olio extra vergine di oliva.
  3. Mettete a rosolare la carne di vitello tagliata a pezzetti, finché non sarà sigillata in cottura.
  4. A questo punto potete bagnare con il vino bianco secco, lasciandolo sfumare (non chiudete la casseruola con il coperchio).
  5. Quando il vino sarà sfumato, unite i fagioli cotti, i pomodori pelati frullati e il concentrato, un po’ di brodo caldo, sale.
  6. Lasciate cuocere, stavolta chiudendo con il coperchio, per il tempo necessario affinché la carne sia perfettamente cotta. Di tanto in tanto, ove necessario, aggiungete altro brodo bollente.

Servite il vostro stufato di vitello e fagioli del martedì grasso dopo che avrà riposato per una mezz’ora. Se adorate i fagioli dovete provare la ricetta dei fagioli all’uccelletto.

Conservazione

Consigliamo di conservare questo secondo di carne per massimo 3-4 giorni in frigorifero, all’interno di un contenitore con coperchio a chiusura ermetica. Potete anche congelare il freezer lo stufato, naturalmente solo se avere utilizzato ingredienti freschi.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

Carnevale

ultimo aggiornamento: 25-02-2022


Pizza pazza del Carnevale… cosa volete di più?

Sformato di sedano rapa: il contorno ricco di gusto