Tramezzini arrotolati

I tramezzini arrotolati sono perfetti per una cena carnevalesca o per portare in tavola un pizzico di saporitissima allegria.

chiudi

Caricamento Player...

Per i tramezzini arrotolati dovete usare del pane per tramezzini. Nei supermercati si trovano confezioni di pane per tramezzini già pronte, di solito con cinque fette per un totale di 250 grammi. In larghezza sono grandi circa il doppio di una normale fetta di pane in cassetta. Sono già senza bordo, quindi non avete bisogno di eliminarlo. È importante che rendiate le fette molto sottili, e per farlo dovete assottigliare ogni fetta con un mattarello. Eseguite l’operazione con attenzione. Per aiutarvi, potete anche disporre sopra le fette di pane un foglio di carta forno. Gli ingredienti che suggeriamo per riempire i tramezzini arrotolati, sono solo un’idea. Possono esserci decine e decine di varianti, tirate fuori la vostra fantasia. Cercate, però, ripieni dai colori contrastanti, l’entrata in tavola sarà ancora più sorprendente.

DIFFICOLTÀ: 1

COTTURA: 40’

TEMPO DI PREPARAZIONE: 15’

INGREDIENTI PER I TRAMEZZINI ARROTOLATI (4 persone)

  • 250 g di pane per tramezzini
  • 400 g di formaggio spalmabile
  • 150 g di peperoni rossi sott’olio
  • 80 g tonno sott’olio
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 80 g di olive verdi denocciolate
  • 80 g di olive nere denocciolate

PREPARAZIONE DEI TRAMEZZINI ARROTOLATI

Prendete le fette di pane per tramezzini e delicatamente rendetele più sottili con un mattarello. Dividete il formaggio spalmabile in cinque parti e, di volta in volta, mettete una delle parti in un piccolo mixer da cucina con uno degli ingredienti principali: i peperoni rossi sgocciolati, il tonno sgocciolato, il prosciutto cotto, le olive verdi e le olive nere. Ogni volta dovete ottenere una crema spalmabile. Preparata una crema, prima di passare alla successiva, lavate velocemente il mixer. In questo modo non avete contaminazione di sapori e di colori.

Mettete un foglio di carta forno sotto una delle fette di pane per tramezzini. Spalmate il pane con una delle creme, quindi arrotolatelo dal lato lungo aiutandovi anche con il foglio di carta forno. Formate un salamino piuttosto stretto e incartatelo, sempre stringendo il più possibile, ma senza far uscire la crema o rompere il pane, con della pellicola trasparente da cucina. Chiudetela a caramella e mettetela a riposare in frigorifero.

Eseguite la stesa operazione con le altre quattro creme. I tramezzini devono riposare in frigorifero per almeno due ore. Se non avete tempo, potete metterli in congelatore, non dovrebbero starvi per più di 15-25 minuti, altrimenti corrono il rischio di surgelarsi. Quando pronti, togliete la pellicola, il salamino dovrebbe rimanere integro e compatto.

Tagliate i salamini a fette dello spessore di circa un centimetro. Fatelo con un coltello per tagliare il pane, e usate tutta la delicatezza che serve per mantenere compatti i tramezzini. Adagiate i tramezzini in un piatto. Tagliate tutti i salamini, e decorate a piacere il piatto con il quale servirete a tavola i tramezzini.

Se volete provare un’altra ricetta a tema carnevalesco, ecco quella dei muffin multicolore.

FOTO DA: PINTEREST

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!