Ingredienti:
• 1 kg di tacchino
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 costa di sedano
• 1 carota
• 100 g di fagioli rossi
• 1 rametto di salvia
• rosmarino q.b.
• 5 chiodi di garofano
• noce moscata q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 90 min
kcal porzione: 53

Prepariamo il tacchino alla storiona, un secondo di carne tipico della gastronomia ligure, sfizioso e pieno di sapori.

Oggi, ci dedichiamo alla preparazione di un secondo di carne della cucina ligure. Noto come tacchino alla storiona, si tratta di un prodotto tipico di questa regione e che ha origini molto antiche. Da sempre, infatti, viene cucinata questa particolare carne insieme a verdure ed erbe aromatiche e in un panno. In questo modo, è facile ottenere una carne cotta e morbida al punto giusto.

Uno dei secondi piatti più sfiziosi della Liguria, vediamo come farlo in casa.

Ricette di Primavera: 9 piatti per la tua tavola

Tacchino alla storiona
Tacchino alla storiona

Preparazione della ricetta per il tacchino alla storiona

  1. Prendete la parte di tacchino, lavate e pulite la carne sia all’esterno che all’interno, privandolo delle interiora. Potete chiedere al vostro macellaio si fiducia in caso di eseguire la pulizia della carne.
  2. Stendete un panno sottile, una salvietta da cucina, e ponete la carne sopra.
  3. Ricopritelo con erbe aromatiche, come salvia, chiodi di garofano, rosmarino, noce moscata e pepe.
  4. Pulite e lavate le verdure e i legumi, come fagioli rossi, carota e sedano, e aggiungete anche queste.
  5. Insaporite con il sale e chiudete la salvietta.
  6. Riempite con acqua una pentola e salatela. Immergete il tacchino all’interno e fate bollire sul fornello per 1 ora e mezzo.
  7. Trascorso il tempo di cottura, trasferite il tutto su una gratella. Fate raffreddare completamente il contenuto.
  8. Successivamente, aprite la salvietta e trasferite il tacchino su un vassoio per tagliarlo in porzioni, togliendo anche le ossa. In alternativa, potete anche presentarlo a tavola intero.
  9. Distribuite la polpa nei piatti e accompagnatela insieme alle verdure.

Originario della gastronomia ligure, il tacchino alla storiona è uno dei secondi piatti di carne più sfiziosi del territorio, da servire ben caldo al pranzo della domenica o per una cena importante.

Conservazione

Se avanza, potete conservarlo per qualche ora in frigo.

Spostiamoci in Abruzzo con la ricetta del cif e ciaf con carne di maiale.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 18-06-2022


Pasta nocciole e speck: semplice ed estremamente gustosa

La ricetta del congee asiatico a base di riso è semplicissima!