Le tartellette integrali con clafoutis di uva piaceranno anche ai vostri bimbi.

Il clafoutis di uva è una guarnizione perfetta per la pasta frolla, qui ottenuta con un mix di farine. Ricordatevi che il segreto della pasta frolla è di lavorarla pochissimo. Una volta diventata molle e appiccicosa sarà insalvabile…

Inpredienti per le tartellette integrali con clafoutis di uva nera (per 4 persone)

Per la pasta frolla:

  • 80 g di farina 00
  • 70 g di farina integrale
  • 40 g di zucchero di canna
  • 30 g di zucchero semolato
  • 70 g di burro
  • 2 tuorli
  • cannella in polvere

Per il clafoutis:

  • 200 g di uva nera
  • 100 ml di latte di soia
  • 60 g di farina 00
  • 60 g di zucchero di canna
  • 3 uova
  • Brandy

DIFFICOLTÀ: 3 | TEMPO DI COTTURA: 35′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 60′

10 ricette per tenersi in forma

Tartellette integrali con clafoutis di uva nera

Preparazione delle tartellette integrali con clafoutis di uva nera

Preparazione della frolla: dividete i tuorli dagli albumi, mettendoli in due ciotole separate. Lavorate quindi tuorli con lo zucchero di canna fino a ottenere un composto cremoso. In un pentolino fate sciogliere il burro e aggiungetelo alla farina bianca, a quella integrale (precedentemente setacciate), alle uova lavorate e alla cannella in una ciotola e aiutandovi con le mani cominciate a lavorare l’impasto. Fate attenzione: se dovesse appiccicarsi alle mani, spargete un poco di farina sui palmi per evitarlo. Ottenete quindi una palla, dividetela in 4 parti, ricopritela con della pellicola per alimenti e ponetela in frigo a riposare per 30 minuti.

Preparazione impasto del clafoutis: aiutandovi con le fruste montate le uova con lo zucchero avendo cura di amalgamare bene il tutto e di creare un impasto morbido; incorporate quindi la farina, il latte di soia ed il Brandy e continuate a montare il composto.

Stendete con le mani (o con il mattarello) ogni singolo pezzo di frolla.

Prendete 4 pirofile da tartelletta di circa 12 centimetri di diametro, ungetele a piacere, altrimenti potete anche imburrarle e infarinarle, e disponete all’interno di ogni pirofila la frolla che avete steso precedentemente. Fate attenzione che sia della dimensione giusta per coprire interamente la forma. Aggiungete ora i chicchi d’uva (privateli prima dei semi) e l’impasto del clafoutis e infornate nel forno che avete precedentemente preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per 35 minuti.

Quando sarà cotta sfornate e lasciate raffreddare; disponete poi su un piatto.

Volete sorprendere i vostri ospiti? Provate a servire l’uva come secondo piatto di carne sfruttando una ricetta come questa: “Scaloppine all’uva“.

0/5 (0 Reviews)

Clicca qui per seguire Primo Chef su Instagram
Clicca qui per seguire Primo Chef su TikTok
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per seguire Primo Chef su Twitter

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 05-03-2017


Involtini al pomodoro

Pitta di patate salentina, ricetta tradizionale