Tartrà piemontese: la ricetta tipica

Tartrà piemontese, la ricetta del tortino salato tipico della cucina povera piemontese, perfetto da servire come antipasto.

Il tartrà è un piatto legato alla cucina di campagna piemontese. Questo tortino è una sorta di budino salato preparato con uovo, panna, latte e formaggio e può essere servito come antipasto o come piatto unico, proprio come vuole la tradizione. Se preferite un tortino dal gusto più neutro, potete eliminare le erbe aromatiche dall’impasto base, ecco la ricetta passo per passo!

Ingredienti per preparare la tartrà salata (per 6 persone)

  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 250 ml di latte
  • 100 ml di panna
  • 50 g di parmigiano
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 45 g di burro
  • erbe aromatiche (alloro, rosmarino, timo) q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Per i funghi trifolati:

  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di funghi champignon o porcini
  • olio extravergine di oliva q.b.

DIFFICOLTA’: 1 | TEMPO DI COTTURA: 30′ | TEMPO DI PREPARAZIONE: 30′

tartrà
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/57632070208951972/

Preparazione della tartrà con funghi trifolati

Iniziate facendo sciogliere metà del burro in una casseruola, aggiungete poi l’aglio sbucciato, lo scalogno tritato finemente e le erbe aromatiche spezzettate. Lasciate insaporire per qualche istante poi unite anche la panna, fate cuocere per un paio di minuti poi spegnete il fuoco, eliminate l’aglio e fate intiepidire.

A parte, in una ciotola capiente sbattete le uova intere e il tuorlo con il parmigiano grattugiato, insaporite con il sale e il pepe poi aggiungete anche il latte e il composto di panna, burro ed erbe aromatiche. Mescolate bene poi riempite i pirottini in silicone monoporzione.

Infornate in forno già caldo a 170 °C e fate cuocere a bagnomaria per 30 minuti. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione dei funghi trifolati in padella: raschiate i gambi dei funghi in modo da eliminare eventuali residui di terriccio, spazzolateli per bene e tagliateli a fettine sottili. Fate rosolare i funghi in padella con un filo d’olio di oliva e l’aglio fino a farli ammorbidire.

Terminata la cottura dei tortini sfornateli direttamente su di un piatto da portata e accompagnateli con i funghi trifolati in padella.

Se vi è piaciuta la ricetta del tartrà piemontese, scoprite il video della preparazione.

In alternativa vi consiglio di provare i tajarin al tartufo bianco, un altro piatto tipico piemontese.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/57632070208951972/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-03-2018

X