Torna per la sesta volta Taste of Milano con un’edizione speciale dedicata a Expo

Taste of Milano ritorna, più grande e per più tempo, nella sua location nel cuore della Milano della moda e del design, presso il Superstudio Più di Via Tortona 27, dal 3 al 7 giugno 2015.

Leggi anche: il cluster del cacao e cioccolato a Expo

In questa sesta edizione speciale, ricca di appuntamenti e di eventi, 50 ristoranti di altissimo livello proporranno i loro piatti gourmet tra i quali 25 rappresenteranno Milano ed il suo territorio, 20 rappresenteranno il resto d’Italia, gli altri 5 coinvolgeranno chef e ristoranti internazionali.

Il grande evento quest’anno sarà gratuito,  l’ingresso è libero previa registrazione sul sito, per rendere accessibile a tutti la scoperta del cibo e le sue manifestazioni. L’accesso sarà comunque a numero chiuso e limitato, per garantire al visitatore la più alta qualità alla sua esperienza. Questo Festival del Gusto proporrà un menù di 200 portate, ogni chef proporrà 4 piatti, dei quali l’ultimo dedicato a Expo, che saranno realizzati durante gli spettacolari show-cooking previsti e saranno accompagnati dai migliori vini.

Quest’anno verrà consegnato un premio speciale “Food Print” per il piatto che concilierà meglio sostenibilità e percezione del gusto, con un’iniziativa che è nata lo scorso anno e che ha portato gli chef a riflettere sulle materie prime da utilizzare e sulle tecniche di trasformazione del cibo.

Lo sponsor di taste of Milano è Electrolux che ripropone “Chef’s Secrets”, una vera e propria scuola di cucina dove sarà possibile seguire fino a 30 corsi della durata di 30 minuti con l’ausilio di apparecchiature di ultima generazione e soprattutto i consigli degli chef. Interessante anche l’ appuntamento “Blind Taste” con Milly Callegari che porterà il visitatore, bendato per l’occasione, alla scoperta di sapori e aromi.

E ancora “the Lab” per chi ha voglia di sperimentare, un laboratorio dove pasticceri, pizzaioli, panettieri sveleranno i segreti per un impasto perfetto durante brevi lezioni pratiche di 30 minuti dedicate a 12 persone per volta. Ci sarà anche un’area dedicata alla bevanda più amata al mondo, il caffè, dove Musetti caffè racconterà la storia del chicco ripercorrendo le tappe dal coltivatore al consumatore.

Torna l’area Kids dove i bambini verranno coinvolti in piccoli laboratori di cucina dove potranno imparare divertendosi e scoprire i principi di un’alimentazione sana e sostenibile.

 

 


Mangiare a Expo 2015: ecco qualche indicazione

Ancap: idee per la tavola estiva