Taste of Roma 2019: come funziona, chef, novità, data e luogo

Se sei nei paraggi, non puoi perderti Taste of Roma 2019

È una delle fiere del gusto più importanti: all’Auditorium Parco della Musica, dal 19 al 22 settembre 2019, torna Taste di Roma. Ecco tutti i dettagli!

Il colore, il cibo e il loro abbinamento: questo il tema dell’edizione 2019 di Tate of Roma, l’attesissima kermesse del gusto in programma dal 19 al 22 settembre. L’ottava edizione della fiera si tiene all’Auditorium Parco della Musica – in Via Pietro de Coubertin, 30 – e sarà un appuntamento imperdibile per chi ama la buona cucina.

4 giorni per vivere un’esperienza enogastronomica irripetibile: gustare piatti gourmet realizzati da grandi chef (con prezzi accessibili, dai 6 ai 10 euro), incontrare cuochi di fama internazionale presenti (e provare i loro menù degustazione) e scoprire vini ed etichette scelte ad hoc per esaltare ogni piatto alla perfezione.

Taste di Roma: come funziona e prezzi

Il biglietto per Taste of Roma 2019 si può comprare on line o direttamente in biglietteria e si può scegliere tra l’ingresso standard (16,00€), quello VIP (60,00€) e quello riservato per titolari carte Diners Club International (60,00€).

Vi verrà data anche una card speciale, che servirà per ogni pagamento all’interno della fiera – la potrete ricaricare ovunque all’interno.

L’ingresso VIP dà diritto anche ad una card con 25€ di Sesterzi precaricati, aperitivo di benvenuto, 1 caffè e 1 omaggio by Bondolfi Boncaffè oltre che ingresso prioritario all’evento, posti priority, accesso esclusivo all’area VIP.

Taste of Roma
Taste of Roma

Le novità di Taste di Roma 2019

I colori dominanti sono il rosso, il verde, il bianco, l’arancione e il nero. “Quest’anno abbiamo voluto ‘mettere sul piatto’ i 5 sensi e i 5 colori con l’aiuto di chef di fama internazionale. […] quando mangiamo bene, i nostri sensi si prodigano per elaborare un’esperienza unica. E spesso ci ritroviamo a mangiare prima con gli occhi e, solo dopo aver passato l’esame visivo, con la bocca“, ha commentato Silvia Dorigo, Founder & CEO di BEIT Events.

Come ogni anno, ci aspettano delle importanti novità e conferme:

• Si riconferma La Scuola di Cucina, che ci permetterà di mettere le mani in pasta insieme ai grandi chef.

Il Salotto del Vino, per degustazione di bottiglie speciali e incontri con grandi esperti.

• La BBQ Experience, allestita appositamente per agli amanti del barbecue e del buon cibo.

Gli chef presenti a Taste of Roma 2019

  • Idylio by Apreda – Francesco Apreda
  • La Pergola – Hotel Rome Cavalieri – Heinz Beck
  • Glass Hostaria – Cristina Bowerman
  • La Terrazza Hotel Eden – Fabio Ciervo
  • Osteria Fernanda – Davide Del Duca
  • All’Oro – Riccardo Di Giacinto
  • Sushisen – Yamamoto Eiji
  • Acquolina – Daniele Lippi
  • Mirabelle Hotel Splendide Royal – Stefano Marzetti
  • Pipero Roma – Ciro Scamardella
  • Enoteca La Torre – Domenico Stile
  • Per Me – Giulio Terrinoni
  • Il Convivio Troiani – Angelo Troiani
  • Il San Giorgio a Roma – Andrea Viola

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 17-09-2019

X