Ingredienti:
• 2 zucchine
• 1 piccola melanzana
• pomodori pachino a piacere
• 2 cipolle rosse
• olio EVO q.b.
• sale q.b.
• pepe q.b.
• 1 spicchio di aglio
• rosmarino o altre erbe aromatiche
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 40 min

Un bel tian alla provenzale è quello che ci vuole per mangiare un po’ di sana verdura. Ecco la ricetta del contorno!

Il tian di verdure è una ricetta originaria della Francia, e in particolare della Provenza, che consiste in una semplice “infornata” di zucchine, melanzane, cipolle, pomodori ecc.

Esistono moltissime varietà del tian: questo piatto si può preparare approfittando della stagionalità delle verdure e degli ortaggi, scegliendo quelli del periodo, in modo da avere gusto, salubrità e – perché no – economicità. Noi abbiamo scelto zucchine e melanzane (che, bene o male, si trovano tutto l’anno) ma divertitevi a variare la ricetta del contorno!

Il tian sarà ottimo per accompagnare carni, formaggi di ogni tipo, pesci, uova e salumi, o possiamo abbinarlo anche ad altre ricette dietetiche. Prepariamolo insieme!

tian di verdure
tian di verdure

Come fare il tian di verdure

  1. Per prima cosa, lavate per bene tutte le verdure.
  2. Tagliate le zucchine a rondelle, riducete in pezzi non troppo piccoli i pomodori. Tagliate anche la melanzana e la cipolla.
  3. Ungete per bene una pirofila (saranno ideali quelle di ceramica), versate tutte le verdure e irroratele per bene con dell’olio extra vergine di oliva.
  4. Aggiustate di sale e di pepe e poi aggiungete gli aromi che preferite, tra le erbe che avete disponibili sul balcone di casa. Rosmarino, salvia, origano fresco, timo, prezzemolo: andranno bene tutte. Unite anche uno spicchio d’aglio tritato, se vi piace.
  5. Infornate la pirofila a 180°C per circa 40 minuti. A metà cottura mescolate perché le verdure non si attacchino, ed eventualmente aggiungete altro olio.

Servite il vostro tian come contorno ai vostri secondi piatti: provatelo ad esempio, con un polpettone di lenticchie!

BUON APPETITO!

Conservazione

Ricoprite la pirofila con un foglio di carta d’alluminio e conservate il piatto in frigo per massimo 2 giorni.

0/5 (0 Reviews)

Per un corpo sano, ecco i migliori alimenti per ogni organo

TAG:
Cucina vegana

ultimo aggiornamento: 04-11-2020


Andiamo alla scoperta della cucina indiana con il pollo tandori

Torta salata senza glutine con zucca: l’avete mai provata?