Tiramisù alle fragole: un dolce fresco

Ingredienti:
• 250 g di mascarpone
• 500 g di fragole
• 200 g di savoiardi
• 2 uova
• 150 g di zucchero semolato
• 150 ml di latte
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 20 min
kcal porzione: 350

La ricetta del tiramisù alle fragole è perfetta per quando volete concedervi un peccato di gola. Vediamo insieme come realizzare questo dolce alla frutta fresco e gustoso!

Il tiramisù alla frutta è un’arte: c’è chi lo preferisce al quello classico e chi non tradirebbe mai la preparazione tradizionale. Da qualsiasi parte vi collochiate, il tiramisù alle fragole con la sua ricetta semplice e veloce, vi conquisterà.

In questa versione non c’è il caffè, la cui intensità stonerebbe con la delicatezza e la freschezza del piatto. Crema al mascarpone, fragole, savoiardi, latte e uova: gli ingredienti sono semplici (come anche la ricetta del resto) ma dal gusto unico. Ovviamente per un risultato impeccabile dovete sceglierli di primissima qualità.

Vediamo insieme come realizzare la ricetta del tiramisù alle fragole e i migliori consigli per un risultato perfetto!

Tiramisù alle fragole
Tiramisù alle fragole

Preparazione del tiramisù alle fragole, la ricetta semplice

Come prima cosa, iniziate a separare tuorli e albumi; mettete i rossi in una terrina con lo zucchero semolato e iniziate a lavorare il tutto con la frusta elettrica: dovete ottenere un composto chiaro e gonfio. Pian piano aggiungete il mascarpone a cucchiaiate e incorporate fino ad ottenere una crema omogenea.

Nella planetaria, montate gli albumi a neve e in seguito incorporateli al composto con movimenti circolari delicati. Ponete il tutto in frigo a rassodare per una mezz’oretta.

Nel frattempo, lavate le fragole con acqua e bicarbonato e asciugatele. Una volta pulite dalla parte superiore bianca e dalle foglioline, tagliatele a pezzetti e mettetele tutte insieme in una terrina. Aggiungete 50 g di zucchero e lasciate riposare alcuni minuti in modo che la frutta rilasci il suo succo per osmosi.

Trascorsa mezz’ora recuperate il succo delle fragole e unitelo al latte.

Procuratevi una teglia o una pirofila e iniziate a fare un primo strato di savoiardi inzuppati nel latte alla fragola per pochi secondi. Disponeteli in modo che non siano troppo ravvicinati, versate sopra uno strato generoso di crema e completate con le fragole a pezzettini. Ripetete e andate avanti a stratificare finchè non terminate tutti gli ingredienti a vostra disposizione.

Per decorare, infine, disponete delle metà di fragola sulla superficie del dolce, creando un motivo. Ponete in frigo per almeno un paio d’ore prima di gustarlo.

Tiramisù alle fragole: varianti e conservazione

Una volta pronto, conservatelo in frigo all’interno della sua pirofila per un paio di giorni. Questa ricetta si presta a mille varianti: vi lasciamo quindi alle più popolari e a qualche consiglio di realizzazione.

Volendo, potete anche realizzare il tiramisù alle fragole senza uova, soprattutto se avete bambini piccoli e preferite evitare le uova crude. In questo caso, vi basterà sostituirle con 150 g di panna montata e seguire lo stesso procedimento. Otterrete una consistenza simile e un gusto altrettanto favoloso. Buon appetito!

Vi siete dimenticati di comprarlo e ora vi trovate a dovervi ‘inventare’ un tiramisù alle fragole senza mascarpone? Non disperate: potete realizzare questa ricetta sostituendo il tipico formaggio dolce con della panna montata. Sarà sicuramente più leggero!

Se lo desiderate potete anche aggiungere un po’ di liquore (non più di uno ‘shottino’) alla bagna. Il fragolino è perfetto: leggero e dolce, dà quel twist in più senza risultare eccessivo.

Infine, che è attento alla linea può realizzare un tiramisù alle fragole light: sostituite i savoiardi con i Pavesini e realizzate la crema con 300 g di ricotta di mucca, 2 uova e 150 g di zucchero semolato.

3 consigli per un tiramisù alle fragole perfetto

• Se proprio non riuscite a montare gli albumi, uniteli ai tuorli e allo zucchero così come sono: la ricetta sarà ancora più facile. Il gusto non ne risentirà, però, tenete conto che la crema al mascarpone risulterà meno soffice e più liquida.

• Quando le lavate, non lasciate le fragole a mollo in acqua troppo a lungo perchè sono frutti molto porosi e perdono subito gusto.

• Prima di gustarlo, cercate di aspettare una notte intera: il giorno dopo i sapori si saranno amalgamati e il dolce è ancora più buono!

Se amate questo frutto, non fermatevi qui: provate altre ricette con le fragole, tutte da scoprire!

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 13-05-2019

X