Come cucinare il coniglio al forno: la ricetta arrosto del secondo piatto

Coniglio al forno: la ricetta morbida e saporita

Ingredienti:
• 8 petti o cosce di coniglio
• 150 g di brodo vegetale
• 40 ml di vino bianco secco
• aromi q.b.
• 100 g di cipolla bianca
• 1 spicchio di aglio
• pepe e sale q.b.
• olio extravergine di oliva q.b.
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 30 min
cottura: 60 min
kcal porzione: 260

La ricetta del coniglio al forno fa paura ai cuochi meno esperti, ma è molto più semplice di quanto sembra. Ecco come preparare questo secondo piatto arrosto!

Oggi ci cimentiamo con un secondo piatto saporito e facile da preparare: il coniglio al forno. Ecco la ricetta passo per passo, che vi dimostrerà che cucinare il coniglio non è così difficile come sembra. Innanzitutto, non partiremo da un coniglio interno ma da petti e cosce già tagliati. Poi, per mantenerlo morbido aggiungeremo brodo e vino: vedrete, sarà succulento!

Gli ingredienti necessari per la ricetta del coniglio al forno, inoltre sono semplici e di uso comune, così da non scoraggiare nessuno: oltre alla carne, vi servirà del brodo vegetale, vino bianco da cucina, aromi come rosmarino, alloro, timo, della cipolla bianca, dell’aglio e sale, pepe e olio.

Nonostante in giro ci sia molta confusione, questa è la ricetta del coniglio arrosto, metodo di cottura che prevede l’uso di una fonte di calore diretto (come un fuoco, allo spiedo o al forno).

Coniglio al forno
Coniglio al forno

Come cucinare il coniglio al forno morbido

Iniziate tritando finemente il rosmarino, lo spicchio di aglio sbucciato e l’alloro; poneteli sul fuoco in un’ampia casseruola con dell’olio di oliva. Lasciate insaporire per 2-3 minuti a fiamma bassa. Nel frattempo, sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili: conditele con il timo, irrorate con un filo d’olio e trasferite il tutto nella pentola, senza mai spegnere il fuoco.

Aggiungete i pezzi di coniglio e fate rosolare da entrambi i lati per 3-4 minuti; aggiustate di sale e pepe e sfumate con il vino bianco. Lasciate evaporare l’alcol e unite un mestolo di brodo prima di abbassare il fuoco e fare cuocere per altri 5-6 minuti.

A questo punto, sul fondo di una pirofila foderata con carta da forno, distribuite i pezzi di coniglio che avete fatto rosolare in padella. Aggiungete il resto del brodo e infornate in forno già caldo a 200 °C per 40 minuti circa.

Lasciatelo dorare e…buon appetito!

Consigli, conservazione e varianti del coniglio arrosto al forno

È usanza molto comune quella di servire il vostro coniglio al forno con patate. Per un perfetto piatto unico, vi consiglio di aggiungere agli ingredienti circa 800 g di patate da tagliare a cubetti e cuocerle nella stessa terrina della carne. Oppure, potete preparare le vostre patate al forno separatamente.

Conservatelo in frigo per un giorno all’interno di un contenitore ermetico. La conservazione è quindi possibile, ma fortemente sconsigliata: il giorno dopo la consistenza della carne non sarà più la stessa.

Al posto degli aromi mediterranei che abbiamo scelto noi (rosmarino, alloro e timo) potete anche scegliere sapori più particolari come il coriandolo: dipendo tutto dai vostri gusti.

Aggiungi al ricettario

ultimo aggiornamento: 16-03-2018

X