Ingredienti:
• 260 g di farina di mais
• 200 ml di latte
• 200 ml di acqua
• sale q.b.
• 100 ml di panna da cucina
• 250 g di Grana Padano
• 100 g di burro
difficoltà: facile
persone: 4
preparazione: 10 min
cottura: 40 min
kcal porzione: 375

Il toc in braide friulano è un piatto unico molto apprezzato e che consiste in una particolare polenta abbinata a un cremoso intingolo.

Il repertorio gastronomico del Friuli ci regala un piatto dal sapore davvero eccezionale. Stiamo parlando del toc in braide, un prodotto tipico molto spesso presentato come antipasto. La sua denominazione è dialettale e si può tradurre come “intingolo nel podere“.

La storia del toc in braide è legata al territorio d’origine e la sua ricetta originale, tramandata di generazione in generazione, è composta da una polenta abbinata a un particolare intingolo. In origine, si usavano gli avanzi di formaggi, che erano presenti in casa, per creare una cremosa fonduta. Questa era, poi, aggiunta all’intingolo con farina di polenta abbrustolita nel burro, denominata “morcje”. Scopriamo insieme questa ricetta facile e veloce!

La dieta depurativa per rimettersi in forma dopo le feste

Toc in braide
Toc in braide

Preparazione della ricetta per il toc in braide

  1. Per cominciare, prendete una pentola e versate all’interno l’acqua. A questa, unite il latte e mettete sul fornello. Fate cuocere e, quando comincia a sobbollire, salate.
  2. Togliete dal fuoco (momentaneamente) e versate 200 g di farina di mais, a pioggia.
  3. Rimettete sul fornello e mescolate con una frusta a mano.
  4. Continuate a cuocere a fuoco basso, per circa 30 minuti o fino a quando la il composto si addensa, diventando una polenta dalla consistenza morbida.
  5. Per la fonduta, tagliate in pezzi il formaggio. Versatelo in un pentolino e unite la panna.
  6. Mettete sul fornello e fate fondere.
  7. Quando il formaggio è fuso, mescolate in modo trasversale.
  8. Preparate l’intingolo, facendo sciogliere il burro in un padellino. Aggiungete 60 g di farina di mais e fate abbrustolire.
  9. Una volta fatto, assemblate il piatto versando prima la polenta morbida, poi la fonduta di formaggio e, in ultimo, l’intingolo.

Conservazione

Il toc in braide è un piatto tipico friulano che conquisterà, senza dubbio, il vostro palato. Se avanza, conservatelo in frigo per 2 giorni, in un contenitore ermetico.

E voi avete già provato i missoltini con polenta?

0/5 (0 Reviews)

Riproduzione riservata © 2022 - PC

ultimo aggiornamento: 11-01-2022


Bagel senza farina (nè glutine) al limone, con semi di chia croccanti

Tardura romagnola: il prodotto tradizionale di Pasqua